La proroga del condono è Legge: il termine è il 31 luglio 2004

Nella seduta del 25.05.2004 la Camera ha definitivamente approvato (221 i voti favorevoli, 157 i voti contrari) la conversione in legge del decreto che proroga i termini per il condono edilizio.

Nella seduta del 25.05.2004 la Camera ha definitivamente approvato (221 i voti favorevoli, 157 i voti contrari) la conversione in legge del decreto che proroga i termini per il condono edilizio.

Ricordiamo che tale provvedimento, oltre a disporre lo slittamento al 31 luglio 2004 del termine per la presentazione delle domande di regolarizzazione degli illeciti edilizi, proroga al 30 settembre ed al 30 novembre 2004 i termini per il pagamento, rispettivamente, della seconda e della terza rata dell’oblazione e degli oneri concessori. Il termine del 31 luglio si applica anche alle domande d’acquisto dell’area demaniale su cui è stato eventualmente compiuto l’abuso.


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *