testo unico sicurezza aggiornato

La nuova GUIDA ISPESL per l’esecuzione in sicurezza delle attività di scavo

L’ISPESL ha reso disponibile una linea guida per l’esecuzione in sicurezza delle attività di scavo.
La guida offre agli operatori del settore uno strumento utile per una migliore conoscenza dei rischi presenti nelle varie attività di scavo e delle misure di prevenzione da adottare.

L’ISPESL ha reso disponibile una linea guida per l’esecuzione in sicurezza delle attività di scavo.
La guida offre agli operatori del settore uno strumento utile per una migliore conoscenza dei rischi presenti nelle varie attività di scavo e delle misure di prevenzione da adottare.
Le attività di scavo presentano una serie di problematiche che non permettono una esecuzione improvvisata e non accuratamente programmata.
Durante le attività di scavo, sebbene siano disponibili sia tecnologie che normative atte ad adottare metodologie di lavoro sicure, si verificano sovente infortuni causati per lo più da procedure o abitudini errate nell’utilizzo delle macchine e delle attrezzature.
La corretta pianificazione e la predisposizione delle attrezzature e delle metodologie di lavoro adeguate sono elementi fondamentali ai fini dell’esecuzione in sicurezza delle attività di scavo.
Il Testo Unico della Sicurezza (D.Lgs. 81/2008) prevede sempre l’utilizzo prioritario dei mezzi di protezione collettiva in luogo di quelli individuali; qualora le misure collettive da sole siano insufficienti ad eliminare o ridurre sufficientemente i rischi, in relazione alla quota ineliminabile di rischio residuo, subentra l’obbligo del ricorso ai Dispositivi di Protezione Individuale (DPI).

La guida per l’esecuzione in sicurezza delle attività di scavo realizzata dall’ISPESL vuole fornire indicazioni relative ai criteri di valutazione dei rischi nella attività di scavo, anche in relazione alla scelta e all’utilizzo di macchine, sistemi ed attrezzature, in modo di facilitare il compito del datore di lavoro in un particolare settore di attività, in cui la sicurezza e la salute dei lavoratori, esposti costantemente a rischi particolarmente elevati, dipendono da una scelta idonea ed un uso corretto dei mezzi impiegati.

Clicca qui per scaricare la guida ISPESL

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *