Immagine categoria approfondimenti tecnici

La Guida Operativa alla pubblica illuminazione

La CESI RICERCA ha pubblicato la guida “Linee Guida Operative per la realizzazione di impianti di Pubblica Illuminazione” rivolta a tutti coloro che si trovano ad operare su sistemi più o meno complessi di illuminazione di spazi aperti, quali strade, piazze, percorsi ciclo-pedonali, aree a verde variamente attrezzate, parcheggi, ecc.

La CESI RICERCA ha pubblicato la guida “Linee Guida Operative per la realizzazione di impianti di Pubblica Illuminazione” rivolta a tutti coloro che si trovano ad operare su sistemi più o meno complessi di illuminazione di spazi aperti, quali strade, piazze, percorsi ciclo-pedonali, aree a verde variamente attrezzate, parcheggi, ecc.
Tutti i soggetti coinvolti nella realizzazione di tali impianti, possono trovare nelle linee guida indicazioni sull’illuminazione stradale, sui problemi gestionali e su come massimizzare i benefici che derivano dalla progettazione oculata degli impianti.
Nella prima parte la guida offre le necessarie informazioni sull’illuminazione delle aree pubbliche con particolare attenzione all’illuminazione delle strade.
La seconda parte definisce gli obbiettivi di una progettazione di illuminazione stradale efficace ed energicamente efficiente, per il conseguimento del maggior risparmio energetico.

Questi, in dettaglio, i contenuti della guida che si articola in 12 capitoli e 2 appendici:

  • l’illuminazione pubblica
  • le componenti dell’illuminazione
  • raccomandazioni generali per una illuminazione efficiente e la riduzione delle emissioni
  • raccomandazioni per la progettazione di impianti di illuminazione esterna
  • interventi di manutenzione
  • strumenti finanziari
  • confronti esemplificativi con interventi su impianti
  • costi degli interventi
  • conclusioni
  • riferimenti bibliografici
  • siti webliografici
  • appendice a – elementi di illuminotecnica
  • appendice b – riferimenti normativi e raccomandazioni

Clicca qui per scaricare il testo della Guida

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *