Immagine categoria approfondimenti tecnici

L’omessa presentazione del DURC non costituisce reato penale

Secondo la Cassazione non si tratta di condotta illecita sanzionabile a livello penale secondo la norma del D.P.R. 380/2001 (art. 44 lettera a).

Le sanzioni per la mancata presentazione del Documento Unico di Regolarità Contributiva non possono essere di natura penale, ma solo amministrativa.
Il Giudice Unico di Firenze aveva inflitto una condanna penale a due rappresentanti legali di società cooperative titolari di permessi di costruire, che avevano omesso di presentare il DURC della società alla quale erano stati subappaltati i lavori.
La Corte Suprema, con la Sentenza n. 21780, ha annullato tale condanna penale, affermando che si tratta di una violazione che non concerne comportamenti di aggressione del territorio attraverso condotte illecite di trasformazione urbanistica o edilizia, sanzionabili a livello penale secondo la norma del D.P.R. 380/2001 (art. 44 lettera a).

Clicca qui per scaricare la Sentenza della Cassazione n. 21780

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *