Edilizia scolastica, finanziamenti per l’efficientamento energetico

Edilizia scolastica e indagini diagnostiche sui solai, arrivano i finanziamenti

Indagini diagnostiche sui solai delle scuole, il Miur finanzia gli enti per effettuare le indagini. Domande dal 26 ottobre al 18 novembre

Il Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) ha pubblicato l’avviso per la procedura pubblica relativa al finanziamento in favore degli enti locali per effettuare le indagini diagnostiche dei solai degli edifici scolastici pubblici.

Scopo del finanziamento è quello di garantire la sicurezza nelle scuole e prevenire eventuali crolli di solai e controsoffitti, concedendo agli enti locali i contributi a favore di indagini diagnostiche sui solai degli edifici pubblici scolastici.

Ecco quanto indicato nell’avviso pubblico del Miur.

Indagini diagnostiche sui solai, soggetti ammessi

I soggetti ammessi al bando per il finanziamento sono tutti gli enti locali proprietari di un edificio scolastico (anche più di uno) di ogni ordine e grado.

Indagini diagnostiche sui solai, tipologia delle indagini e importo del contributo

Gli interventi ammessi a finanziamento riguardano esclusivamente indagini diagnostiche relative ad elementi strutturali e non dei solai di edifici pubblici scolastici (nel capitolato tecnico vengono descritte le tipologie di indagini ammesse).

L’importo massimo del contributo è pari a:

  • 4.000 euro per le indagini su elementi non strutturali per le scuole del primo ciclo
  • 6.000 euro per le indagini su elementi non strutturali per le scuole del secondo ciclo
  • 7.000 euro per le indagini su elementi strutturali per le scuole del primo ciclo
  • 9.000 euro per le indagini su elementi strutturali per le scuole del secondo ciclo

Indagini diagnostiche sui solai, modalità di presentazione della domanda

Gli enti locali interessati devono inviare la domanda di partecipazione, opportunamente completata con tutti i dati richiesti, dal 26 ottobre al 18 novembre 2015 attraverso l’apposito link.

Indagini diagnostiche sui solai, valutazione candidature

La valutazione delle candidature ai fini dell’assegnazione dei contributi avviene sulla base di un punteggio. I punteggi si calcolano in base a:

  • vetustà degli edifici
  • quota di cofinanziamento per l’espletamento di ciascuna indagine
  • indice di rischio sismico
  • assenza o presenza di eventuale finanziamento negli ultimi 5 anni 

 

Clicca qui per scaricare l’avviso pubblico per il finanziamento delle indagini diagnostiche sui solai delle scuole

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Con decreto 594 /2015 il Ministro dell’istruzione ha stabilito i criteri e le modalità per l’erogazione delle risorse agli enti locali proprietari degli immobili e, in data 15 ottobre, ha pubblicato l’avviso pubblico per il finanziamento a favore di tali enti (v. art. “Edilizia scolastica e indagini diagnostiche sui solai, arrivano i finanziamenti“). […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *