In vigore le nuove “N.T.C.”: dal 23.10.2005 si può scegliere se progettare con il D.M. 96, con l’O.P.C.M. 3274 o con il D.M. 14.09.2005

Lo scorso 23 ottobre è entrato in vigore il D.M. 14 settembre 2005 con il quale vengono adottate le “Norme Tecniche per le Costruzioni”.

Lo scorso 23 ottobre è entrato in vigore il D.M. 14 settembre 2005 con il quale vengono adottate le “Norme Tecniche per le Costruzioni”.
Cosa significa esattamente? Qual è la normativa di riferimento per la progettazione delle strutture?
Cerchiamo di fugare gli eventuali dubbi circa la risposta a questi quesiti.
Le norme tecniche approvate con il citato D.M. 14 settembre 2005 coesistono con la normativa precedentemente vigente (D.M. 09.01.1996, D.M. 16.01.1996 Ordinanza 3274) per i prossimi 18 mesi (dall’art. 5 del D.L. 136/2004).
Ciò significa che fino al prossimo 23 aprile 2007 il progettista potrà scegliere se progettare in accordo al “Vecchio” D.M. 1996, all’Ordinanza 3274/2003 o alle Nuove Norme Tecniche.
Il D.M. 14 settembre 2005, inoltre, prevede la possibilità di progettare secondo l’Ordinanza 3274 anche al termine della prevista fase transitoria.
Il Punto 5.7.1.1 delle “Norme Tecniche per le Costruzioni”, infatti, testualmente recita :” Il Committente ed il Progettista di concerto, nel rispetto dei livelli di sicurezza stabiliti nella presente norma, possono fare riferimento a specifiche indicazioni contenute in codici internazionali, nella letteratura tecnica consolidata, negli allegati 2 e 3 alla O.P.C.M. del 20 marzo 2003 n.3274”.
Da segnalare che nella GU n. 245 del 20 ottobre 2005 è stata pubblicata l’ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 13 ottobre 2005 che, di fatto, ha impedito l’entrata in vigore in via esclusiva dell’Ordinanza 3274 (vedi BibLus-net n. 59).

DocumentoDimensioneFormato
Norme Tecniche per le Costruzioni – Parte 11,33 MbPDF
Norme Tecniche per le Costruzioni – Parte 22,75 MbPDF
Ordinanza 3274/200387 KbPDF
Ordinanza 343189 KbPDF
Allegato 2 – Edifici1,26 KbPDF
Allegato 3 – Ponti298 KbPDF
Ordinanza 3452100 KbPDF
Ordinanza 346777 KbACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *