In vigore le modifiche alla 494

Il Decreto Legislativo 10 settembre 2003, n. 276 (decreto attuativo della Legge Biagi) pubblicato nella G.U. n. 235 del 09.10.2003 apporta alcune modifiche al D.Lgs. 494/1996.

Il Decreto Legislativo 10 settembre 2003, n. 276 (decreto attuativo della Legge Biagi) pubblicato nella G.U. n. 235 del 09.10.2003 apporta alcune modifiche al D.Lgs. 494/1996.
In particolare viene modificato il testo dell’art. 3 (Obblighi del committente o del responsabile dei lavori).
A seguito delle modifiche apportate il committente/responsabile dei lavori dovrà ora farsi carico di:

  • chiedere all’impresa una dichiarazione dell’organico medio annuo, distinta per qualifica e una dichiarazione relativa al contratto applicato ai dipendenti;
  • chiedere all’impresa una dichiarazione di regolarità contributiva (D.U.R.C.), che può essere rilasciata da INPS, INAIL, e dalle Casse Edili convenzionate con i suddetti istituti;
  • trasmettere, infine, la documentazione su indicata all’amministrazione concedente prima dell’inizio dei lavori.

BibLus-net con l’ occasione, ritenendo di rendere un servizio utile e gradito ai propri lettori, ha reso disponibile il testo aggiornato del D.Lgs. 494/1996 ed ha inoltre realizzato una tabella di sintesi degli adempimenti prescritti dal citato Decreto Legislativo, distinti per riolo (committente, imprese e coordinatori) ed in funzione dell’entità dei lavori. La tabella che qui di seguito si riporta è disponibile per il download nella sezione sicurezza nei cantieri di BibLus-net.

Documento Dimensione Formato
D.Lgs. 494/96 aggiornato con le ultime modifiche 108 Kb ACCAreader
Tabella di sintesi degli adempimenti del D.Lgs. 494/96 con la guida all’uso 19 Kb ACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *