In vigore il T.U. dell’Edilizia !!

Alla fine di un percorso piuttosto tormentato finalmente il 30 giugno 2003 entra in vigore il D.P.R. 380/2001 nella sua lettura finale.

Alla fine di un percorso piuttosto tormentato finalmente il 30 giugno 2003 entra in vigore il D.P.R. 380/2001 nella sua lettura finale.
Il rinvio dell’entrata in vigore del Capo relativo alle “Norme per la Sicurezza degli impianti” è l’ultimo atto del lungo iter del provvedimento, che ha visto il succedersi di rinvii e modifiche dovute, tra l’altro, al recepimento delle disposizioni della “Legge Obiettivo”.
Infatti, come già anticipato da BibLus-net, il Consiglio dei Ministri ha varato il decreto Legge n. 147/2003 (pubblicato nella G.U. n. 145 del 25/06/2003), che rinvia l’entrata in vigore del Capo V della Parte II del T.U. al 1/1/2004.
Il citato Capo V è quasi interamente dedicato alle disposizioni contenute nella L. 46/90; il rinvio dell’applicazione delle “Norme per la sicurezza degli impianti” può quindi essere letto come la probabile intenzione di intervenire a breve nel settore.
Data l’importanza del Testo Unico per i tecnici, BibLus-net ha deciso di dedicare interamente questo numero a tale provvedimento, esaminandone gli aspetti maggiormente innovativi nel dettaglio.
BibLus-net ha inoltre deciso di mettere a disposizione dei professionisti dell’edilizia alcuni strumenti che rendano più agevole l’adattamento alla nuove disposizioni.
Le principali novità introdotte dal DPR 380/2001, nella sua stesura definitiva, riguardano:

  • la riforma dei titoli abilitativi (con scomparsa dell’autorizzazione);
  • l’introduzione dello Sportello Unico dell’edilizia;
  • la revisione dei concetti di agibilità ed abitabilità.
Documento Dimensione Formato
Testo Unico dell’Edilizia 593 Kb ACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *