In arrivo la riforma del Catasto. Cosa cambia con il nuovo sistema di rendite e quali sono le ripercussioni sui cittadini?

Si fa sempre più vicina la riforma del Catasto. La revisione del catasto fabbricati contenuta nel disegno di Legge sulla delega fiscale ha avuto l’approvazione anche in Commissione Finanze al Senato.

Si fa sempre più vicina la riforma del Catasto. La revisione del catasto fabbricati contenuta nel disegno di Legge sulla delega fiscale ha avuto l’approvazione anche in Commissione Finanze al Senato.

L’attuale sistema catastale, ormai vecchio di 74 anni, classifica gli immobili esistenti attraverso vani, classi e categorie; il nuovo catasto abbandonerà i vani e le classi e si baserà, invece, su metodologie statistiche matematiche, cercando di allineare il valore catastale al valore di mercato, adeguandolo il più possibile alla realtà.
I tempi per attuare la riforma non saranno certo brevi.

Intanto, proponiamo ai lettori un documento di sintesi con i punti salienti della riforma del Catasto.

Clicca qui per scaricare il documento con i punti salienti della riforma del Catasto
Clicca qui per scaricare la Delega Fiscale 2014 approvata dal Senato

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *