Impianti termici Lombardia, arrivano le nuove regole

Impianti termici, nuove regole in Lombardia per installatori e manutentori

Impianti termici Lombardia: definite le nuove disposizioni per l’esercizio, il controllo, la manutenzione e l’ispezione degli impianti

La Regione Lombardia, con Delibera di Giunta n. 3965/2015 (che sostituisce la precedente D.G.R. 1118/2013), ha approvato le nuove “Disposizioni per l’esercizio, il controllo, la manutenzione e l’ispezione degli impianti termici” .

Le novità introdotte con la nuova Delibera di giunta regionale Lombardia riguardano tutti gli impianti termici civili presenti sul territorio regionale, inclusi gli impianti di produzione centralizzata di acqua calda sanitaria.

Le nuove disposizioni indicate nella delibera regionale della Lombardia riguardano:

  • le attività di ispezione
  • i requisiti degli ispettori
  • le procedure di invio del rapporto di controllo tecnico
  • la responsabilità dell’esercizio e della manutenzione degli impianti termici
  • la modalità di controllo e manutenzione degli impianti termici
  • la documentazione che identifica l’impianto termico e le comunicazioni da trasmettere alle Autorità competenti
  • i contributi per le Autorità competenti e le modalità di versamento
  • i sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore
  • l’attività sanzionatoria

Impianti termici Lombardia: i contenuti principali della Delibera

Gli argomenti principali riguardano:

  • termoregolazione e contabilizzazione del calore: posticipata al 31 dicembre 2016 la scadenza per l’installazione di dispositivi per la termoregolazione e la contabilizzazione del calore in tutti gli impianti termici centralizzati
  • formazione installatori e manutentori straordinari di impianti a fonte di energia rinnovabile: sono confermati quali soggetti abilitati tutti gli operatori già abilitati alla data del 3 agosto 2013; per mantenere la suddetta abilitazione, tali soggetti devono frequentare entro il 3 agosto 2016 un apposito percorso formativo di aggiornamento di 16 ore, con validità triennale
  • requisiti degli impianti termici: a partire dal primo gennaio 2016 l’installazione e la ristrutturazione degli impianti termici, nonché la sostituzione del generatore di calore, dovranno rispettare le prescrizioni del Decreto n. 6480 del 30 luglio 2015
  • targatura: divieto di applicare una nuova targa ad impianti già targati da altri operatori
  • controllo, manutenzione e verifica dell’efficienza degli impianti termici: gli impianti, composti da generatori di diversa tipologia (esempio: gruppo termico a combustibile fossile e pompa di calore; gruppo termico a combustibile fossile e gruppo termico a biomassa) possono essere sottoposti a manutenzione da parte di più manutentori in funzione della singola tecnologia
  • chiarimenti su alcune modalità operative per la corretta registrazione della documentazione nel catasto CURIT

 

Clicca qui per scaricare la Delibera di Giunta Lombardia n. 3965/2015 circa gli impianti termici

Clicca qui per accedere alla pagina di Impiantus-LIBRETTO


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *