Funicolari e funivie, in Gazzetta il decreto con le disposizioni per l’esercizio e la manutenzione

Funicolari e funivie, in vigore le nuove disposizioni tecniche per garantire la regolarità e la sicurezza dell’esercizio di funivie, funicolari, sciovie e slittovie

Pubblicato in Gazzetta il decreto del Ministero dei trasporti contenente:

Disposizioni tecniche riguardanti l’esercizio e la manutenzione degli impianti a fune adibiti al trasporto pubblico di persone.

Il provvedimento riguarda impianti tipo:

  • funivie
  • funicolari
  • sciovie a fune alta e bassa
  • slittinovie

Scopo della norma è una rielaborazione organica della precedente normativa relativa al personale, all’esercizio, alle verifiche e prove funzionali, alle prove periodiche, alla manutenzione e alle modifiche tecniche che non costituiscono varianti costruttive.

Nel dettaglio il decreto analizza e raggruppa:

  • le disposizioni da adottare in merito al personale (addetti, direttore, responsabile esercizio, organigramma del personale operativo, macchinista esercente), circa gli orari, servizio in condizioni normali o limitate, sospensione per manutenzione, per vento, accompagnatori, presidio, evacuazione, informazione e formazione, incidenti, ausili, trasporti speciali, trasporti di cose, segnaletica
  • le modalità di esercizio in servizio pubblico, disciplinando i casi particolari
  • i documenti che ciascun impianto deve tenere disponibili per l’esercizio (verbali, Regolamento, registri, verbale ispezione annuale, manuale d’uso e manutenzione, il piano di evacuazione a terra, lungo le funi, il Registro giornale)
  • le procedure per l’espletamento delle verifiche e prove funzionali per gli impianti di nuova costruzione
  • le manutenzioni, i controlli funzionali e le ispezioni (si distinguono in ordinari e in straordinari)
  • lavori di riparazione e sostituzione con elementi come da progetto

 

Le disposizioni sono in vigore dal 24 maggio 2017; entro 3 anni le stesse dovranno essere verificate ed eventualmente aggiornate.

 

Clicca qui per scaricare il decreto 11 maggio 2017

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *