Immagine categoria approfondimenti tecnici

Illuminazione naturale e sua importanza per la qualità della vita oggi: gli atti del seminario

È largamente condivisa l’opinione secondo cui gli edifici devono essere progettati in modo da far ricorso sempre meno all’illuminazione artificiale prevedendo soluzioni per lo sfruttamento ottimale della luce solare

È largamente condivisa l’opinione secondo cui gli edifici devono essere progettati in modo da far ricorso sempre meno all’illuminazione artificiale prevedendo soluzioni per lo sfruttamento ottimale della luce solare.
La quantità di luce che si può far entrare in casa varia in misura sensibile a seconda della località e del clima.
Per sfruttare al meglio la luce naturale anche negli edifici esistenti spesso è sufficiente seguire alcune semplici regole, efficaci soprattutto in condizioni di scarso soleggiamento (zone poco assolate, abitazioni con cattivo orientamento o eccessivamente ombreggiate):

  • favorire la penetrazione della luce, ad esempio mantenendo puliti i vetri e tenendo aperte le tende
  • favorire l’accesso della luce e del riverbero utilizzando pavimentazione di colore chiaro, in particolare sotto le finestre
  • incrementare il riverbero della luce sulle superfici interne (ad esempio dipingendo con colori tenui le pareti e usando decorazioni, mobili e tappeti dai colori chiari, oppure ricorrendo a specchi)

Per coloro i quali intendono approfondire l’argomento segnaliamo che il sito dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli ha reso disponibili gli atti del seminario di aggiornamento tenutosi lo scorso 19 maggio dal titolo: “Illuminazione naturale e sua importanza per la qualità della vita oggi”.

Questi gli argomenti trattati nel corso del seminario:

DocumentoDimensioneFormato
“Relazione introduttiva” (prof. L. Di Fraia)179 KbPDF
“L´abbagliamento nell´utilizzo della luce naturale” (prof. L. Bellia e ing. G. Spada)1,78 MbPDF
“Illuminazione naturale: esperienze e considerazioni” (prof. G. Cosenza)15 KbPDF
“Integrazione tra luce naturale ed artificiale” (ing. A. Lizza)1,00 MbPDF
“Integrazione tra l´elettronica e recenti tecnologie della luce (LED)” (ing. A. Majorano)1,14 MbPDF
“Esperienze maturate” (arch. A.G. Martiniello)839 KbPDF
 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *