Il via libera agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici

L’importo complessivo dei 150 milioni di euro è ripartito a livello regionale con successiva assegnazione agli enti locali aventi titolo.

Il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) ha emanato il Decreto Ministeriale 906/2013 con il quale vengono assegnati i 150 milioni di euro previsti dal Decreto del Fare da destinare alla messa in sicurezza e all’adeguamento antisismico degli edifici scolastici, con particolare attenzione a quelli con presenza di amianto.
Via libera, dunque, a 692 interventi, di cui circa il 29% esclusivamente per la bonifica delle strutture dall’amianto.

L’importo complessivo dei 150 milioni di euro è ripartito a livello regionale con successiva assegnazione agli enti locali aventi titolo.

Il Decreto specifica che gli enti locali beneficiari dei finanziamenti avvieranno le procedure di gara per l’affidamento dei lavori, che andranno aggiudicati entro il prossimo 28 febbraio 2014, pena la revoca delle risorse stanziate e la loro assegnazione agli interventi che seguono nell’ordine della graduatoria.

Clicca qui per scaricare il Decreto 5 novembre 2013, n. 906
Clicca qui per scaricare la lista degli interventi finanziati ripartiti per regione

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *