Il Vademecum dell’ANCE per l’applicazione dell’IVA alle cessioni e alle locazioni degli immobili

L’ANCE (Associazione Nazione dei Costruttori Edili)ha recentemente curato un Vademecum riepilogativo della disciplina IVA applicabile alle cessioni e locazioni di immobili.

L’ANCE (Associazione Nazione dei Costruttori Edili) ha recentemente curato un Vademecum riepilogativo della disciplina IVA applicabile alle cessioni e locazioni di immobili.
Tale materia è disciplinata dall’art.10, comma 1, nn.8, 8-bis ed 8-ter, del D.P.R. 633/1972, modificato dal D.L. 4 luglio 2006, n.223 (Decreto Bersani).
Il documento realizzato dall’ANCE illustra il regime fiscale applicabile alle diverse tipologie di immobile e di operazione: cessione o locazione di abitazioni o fabbricati strumentali.
Particolare attenzione è dedicata:

  • all’applicazione del meccanismo dell’inversione contabile (cd. ‘‘reverse charge’) per le cessioni di fabbricati strumentali.
  • al regime IVA applicabile, sotto il profilo delle cessioni, agli immobili pertinenziali ad abitazioni.

L’ANCE ha inoltre realizzato alcune tabelle riassuntive, riportate nel documento, riferite sia alle abitazioni, sia ai fabbricati strumentali, che offrono una casistica delle cessioni e locazioni previste dalla normativa, e comprendono le aliquote IVA e le imposte di Registro ed Ipo-Catastali applicabili per ciascuna operazione.

Clicca qui per scaricare il testo dell’approfondimento dell’ANCE

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *