Il modello per essere in regola con la denuncia di locazione

A partire del 1° maggio 2004 è obbligatoria, per i possessori di immobili di interesse storico, in caso di cessione in locazione o comodato (entro 30 giorni dalla stipula del contratto), l’invio alla soprintendenza competente di una “denuncia di trasferimento”…

A partire del 1° maggio 2004 è obbligatoria, per i possessori di immobili di interesse storico, in caso di cessione in locazione o comodato (entro 30 giorni dalla stipula del contratto), l’invio alla soprintendenza competente di una “denuncia di trasferimento” contenente:

  1. i dati identificativi delle parti e la sottoscrizione delle medesime o dei loro rappresentanti legali;
  2. i dati identificativi dell’immobile;
  3. l’indicazione del luogo ove si trova l’immobile;
  4. l’indicazione della natura e delle condizioni dell’atto di trasferimento;
  5. l’indicazione del domicilio in Italia delle parti.

La mancata presentazione della denuncia è punita, ai sensi dell’art. 173, con la reclusione fino ad un anno e la multa da euro 1.549,50 a euro 77.469,00.
Ricordiamo che sono considerati “di interesse storico”, quegli immobili che siano opera di autore non più vivente, la cui esecuzione risalga ad oltre cinquanta anni e per i quali sia stata effettuata dalla soprintendenza competente la “verifica dell’interesse culturale” di cui all’art. 12 comma 2.
Fino all’effettuazione di tale verifica, le disposizioni del Codice, ivi compreso l’invio della denuncia in questione, si applicano a tutti gli edifici con più di cinquanta anni che siano opera di autore non più vivente.
Poiché l’obbligo riguarda un elevato numero di immobili e inoltre la “denuncia di trasferimento” si considera non avvenuta se reca indicazioni incomplete o imprecise BibLus-net ha predisposto un modello da utilizzare per effettuare la denuncia.

Documento Dimensione Formato
Modello per effettuare la denuncia di locazione 41 Kb ACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *