Il Ministero delle Attività Produttive fissa le regole per l’affidamento diretto degli incarichi di progettazione. I modelli per l’iscrizione all’elenco di professionisti

L’affidamento degli incarichi di progettazione di importo inferiore a 100.000 euro può avvenire in maniera diretta, ovvero senza alcuna gara.

L’affidamento degli incarichi di progettazione di importo inferiore a 100.000 euro può avvenire in maniera diretta, ovvero senza alcuna gara.
Fino a qualche tempo fa, anche secondo una consolidata giurisprudenza, l’affidamento di tali incarichi da parte delle Pubbliche Amministrazioni a professionisti esterni era di natura “fiduciaria”, ovvero l’Amministrazione aveva solo l’obbligo di verificare l’esperienza e la capacità professionale degli affidatari e di dare adeguata pubblicità alla scelta effettuata.
L’art. 24 della Legge n. 62 del 2005 ha modificato la legge Merloni (art. 17 comma 12 e art. 30 comma 6-bis) eliminando ogni riferimento all’affidamento fiduciario (sia per gli incarichi di progettazione che per la verifica dei progetti) ed imponendo che tali affidamenti siano effettuati secondo principi di “non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza” (ovvero i principi fondamentali del Trattato UE).
Il Ministero delle Attività Produttive, per dare seguito a tali disposizioni, ha previsto la formazione di un elenco di professionisti interessati ad acquisire incarichi relativi alla manutenzione del patrimonio edilizio dell’Amministrazione.
Nel D.M. 4 novembre 2005 il Ministero precisa, infatti, che l’individuazione degli affidatari avverrà, “a giudizio insindacabile del ministero delle attività produttive” sulla base di una valutazione comparativa delle domande pervenute sulla base di :

  • tipologia dell’incarico da assegnare
  • rilevanza del curriculum vitae rispetto all’oggetto della prestazione
  • rotazione degli incarichi
  • disponibilità ad effettuare la prestazione nei tempi richiesti.

Per presentare le domande di inserimento nell’elenco occorre compilare gli appositi moduli predisposti dal Ministero della Attività Produttive.
Clicca qui per scaricare il regolamento e la modulistica completa per l’iscrizione all’elenco di Professionisti del Ministero della Attività Produttive

DocumentoDimensioneFormato
Dercreto M.A.P. 4.11.200559 KbPDF
Avviso41 KbPDF
Domanda (Mod. A)70 KbPDF
Curriculum (Mod. B)74 KbPDF
 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *