Il Governo al lavoro per riscrivere la Merloni

Il Governo, e per esso in particolare il Ministero delle Infrastrutture, è al lavoro per riscrivere le norme che disciplinano gli appalti pubblici di servizi, opere e forniture allo scopo di recepire la nuova Direttiva UE (2004/CE/18) che regolamenta tali settori.

Il Governo, e per esso in particolare il Ministero delle Infrastrutture, è al lavoro per riscrivere le norme che disciplinano gli appalti pubblici di servizi, opere e forniture allo scopo di recepire la nuova Direttiva UE (2004/CE/18) che regolamenta tali settori.
A poco più di un anno dalla scadenza per il recepimento di tale direttiva l’Esecutivo si trova dinanzi ad un bivio: adottare un testo unico che si occupi di tutti i settori, ricalcando la struttura della direttiva europea oppure rettificare ciascuna delle norme attualmente vigenti (Merloni, D.Lgs. 157/95 e D.Lgs. 158/95).
La delega al Governo, con tutta probabilità, sarà contenuta nella Legge Comunitaria 2004 che sarà a breve discussa in Parlamento.
Ricordiamo che BibLus-net aveva parlato delle novità della Direttiva UE nelle newsletter n. 22 e 27.

Documento Dimensione Formato
Direttiva UE 2004/Ce/18 823 Kb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *