I chiarimenti dell’Autorità sulle Opere a Scomputo degli Oneri di Urbanizzazione

Lo scorso16 luglio 2009, l’Autorità di Vigilanza ha emanato l`allegata determinazione n. 7 riguardante le “Problematiche applicative delle disposizioni in materia di opere a scomputo degli oneri di urbanizzazione, dopo il terzo decreto correttivo del Codice dei Contratti”.

Il D.Lgs. 152/2008 , più noto come “terzo decreto correttivo”, ha modificato il codice dei contratti introducendo, tra l’altro, una nuova disciplina delle opere a “scomputo” degli oneri di urbanizzazione.

Tale nuova disciplina ha dato origine a numerosi quesiti interpretativi, indirizzati all`Autorità di Vigilanza da parte di imprese e Stazioni appaltanti.

Lo scorso16 luglio 2009, per dare risposta a tali quesiti, l’Autorità ha emanato l`allegata determinazione n. 7 riguardante le “Problematiche applicative delle disposizioni in materia di opere a scomputo degli oneri di urbanizzazione, dopo il terzo decreto correttivo del Codice dei Contratti”.

Clicca qui per scaricare il testo della Determinazione n. 7/2009

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *