Rent to buy, la nuova guida completa del Notariato

Rent to buy: come funziona, quali sono i vantaggi e gli svantaggi, perché conviene. Ecco la guida completa del notariato

Rent to buy è il nuovo tipo di contratto introdotto dal decreto Sblocca Italia (DL 133/2014 convertito in legge 164/2014) che consente di acquistare casa, pur non avendo la disponibilità economica immediata per l’acquisto.

Il proprietario consegna fin da subito l’immobile al conduttore e futuro acquirente, il quale paga un canone che deve comprendere due distinte quote: una per il pagamento dell’utilizzo e una da imputare al prezzo finale di vendita.

Dopo un certo periodo di tempo concordato, il conduttore può decidere se acquistare o meno il bene, e comunque ha la possibilità di sottrarre dal prezzo la componente dei canoni pagati destinata al prezzo di acquisto.

Al riguardo segnaliamo la nuova Guida Il rent to buy e altri modi per comprare casa, a cura del Consiglio nazionale dei Notai e delle principali Associazioni a difesa del consumatore.

Ecco quanto analizzato nella guida:

  • le caratteristiche e gli effetti
  • il canone e le due componenti da pagare
  • l’oggetto del contratto, per quali immobili può essere stipulato
  • la trascrizione del contratto
  • gli obblighi del concedente e del conduttore
  • il subentro nella posizione del conduttore
  • la cessione del contratto (condizioni per l’efficacia della cessione, la trascrivibilità, effetti della cessione per il cedente, eventuali modifiche al contratto ceduto)
  • gli immobili da costruire
  • l’inadempimento del conduttore e le conseguenze della risoluzione per suo inadempimento
  • il mancato acquisto da parte del conduttore
  • la restituzione dell’immobile
  • l’inadempimento del concedente  e le conseguenze della risoluzione per suo inadempimento
  • il fallimento del concedente
  • il fallimento del conduttore
  • il regime fiscale

La guida fornisce ulteriori chiarimenti rispondendo ai dubbi più frequenti, come ad esempio:

  • come rientrare in possesso dell’immobile in caso di inadempimento del conduttore?
  • cosa succede in caso di fallimento del venditore, quali regimi fiscali si applicano?
  • dopo quanto tempo si deve procedere alla trascrizione dell’acquistoè applicabile solo agli immobili già esistenti o anche a quelli in fase di costruzione e ai terreni?

Nella parte finale del documento vengono presentate le altre forme contrattuali di compravendita alternative al rent to buy, di cui sono indicati tutti gli eventuali vantaggi e gli svantaggi.

 

Clicca qui per scaricare la guida Notariato Il Rent to buy

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *