Lavori in prossimità linee elettriche aeree, la guida Inail per non correre rischi!

Lavori in prossimità linee elettriche aeree: valutazione del rischio fulminazione e misure di prevenzione nella nuova guida Inail

Una percentuale non trascurabile di infortuni gravi o mortali è dovuta all’avvicinamento o al contatto di attrezzature di lavoro con linee elettriche aeree.

I mezzi maggiormente coinvolti sono:

  • betoniere con bracci articolati per lo scarico del calcestruzzo
  • piattaforme di lavoro elevabili (PLE)
  • carrelli semoventi
  • autogru
  • scale
  • trabattelli
  • altre attrezzature
  • utensili o oggetti metallici con le linee

Gli ambienti di lavoro più a rischio sono le aree di cantiere e i luoghi di lavoro in generale (raccolta, potatura, etc.).

Secondo quanto previsto dal Testo unico sulla sicurezza (dlgs 81/2008) è un obbligo del datore di lavoro adottare disposizioni organizzative e procedurali idonee a proteggere i lavoratori dai conseguenti rischi.

Lavori in prossimità linee elettriche aeree, distanze di sicurezza

L’avvicinamento alle linee elettriche aeree può causare infortuni anche senza contatto. Di fondamentale importanza è quindi la distanza di sicurezza, in modo da non consentire contatti diretti o scariche pericolose per le persone.

Per i lavori che si svolgono in vicinanza di parti attive, fermo restando le disposizioni previste dall’art. 83 del dlgs 81/2008), deve essere rispettata almeno una delle seguenti precauzioni:

  • mettere fuori tensione e in sicurezza le parti attive per tutta la durata dei lavori
  • posizionare ostacoli rigidi che impediscano l’avvicinamento alle parti attive
  • tenere in permanenza, persone, macchine operatrici, apparecchi di sollevamento, ponteggi ed attrezzature a distanza di sicurezza

In particolare bisogna provvedere affinché i lavori svolti in vicinanza linee elettriche aeree siano eseguiti mantenendo la distanza minima consentita (Tabella 1 dell’Allegato IX al Testo unico):

Tensione nominale Un

(KV)

Distanze di sicurezza DA9

(m)

U≤ 1 3
1 < Un ≤  30 3,5
30 < Un ≤  132 5
132 < U 7

Lavori in prossimità linee elettriche aeree, la guida Inail

L’Inail ha recentemente pubblicato la guida “Lavori in prossimità di linee elettriche aeree. Valutazione del rischio e misure di prevenzione“.

Scopo della pubblicazione è di fornire un utile strumento di prevenzione per RSPP, RLS e lavoratori esposti, attraverso una puntuale ed attenta valutazione e gestione del rischio fulminazione, predisponendo opportune procedure di lavoro ed adottando adeguate misure di prevenzione.

Il documento contiene:

  • analisi delle fonti legislative e normative
  • statistica infortuni
  • procedure per la gestione del rischio ed esempi
  • analisi degli incidenti per tipologia schede relative a singole attrezzature di lavoro, di ausilio per la valutazione del rischio e la predisposizione di procedure di lavoro
  • sensori per la tensione o la corrente

Per ogni esempio riportato vengono analizzati i seguenti aspetti comuni:

  • ubicazione dell’infortunio
  • lavoratori coinvolti nell’infortunio
  • dinamica dell’infortunio
  • esiti dell’infortunio
  • norme disattese
  • misure di prevenzione

 

Clicca qui per scaricare la guida Inail

Clicca qui per conoscere Impiantus-FULMINI

 


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *