Impianti alimentati a biogas: la guida del GSE agli incentivi

Pubblicata la guida relativa agli incentivi per la produzione di energia elettrica utilizzando impianti alimentati a biogas, a seguito dell’entrata in vigore della legge di Bilancio 2019

Il GSE, Gestore Servizi Energetici, ha pubblicato un documento che integra, con le novità introdotte dall’art 1 commi da 954 a 957 della  legge n. 145/2018 (Legge Bilancio 2019), le disposizioni in materia di incentivazione dell’energia elettrica prodotta da impianti alimentati a biogas di potenza fino a 3oo kW.

Nello specifico, il documento contiene:

  • capitolo 1: i requisiti e le modalità necessari per l’accesso agli incentivi
  • capitolo 2: il regolamento per l’iscrizione al registro
  • capitolo 3: le novità e modifiche in termini di richiesta ed erogazione degli incentivi
  • capitolo 4: il periodo di applicazione delle disposizioni in parola

In particolare alcuni paragrafi forniscono ulteriori dettagli su:

  • le procedure per la richiesta di accesso agli incentivi
  • le modalità di calcolo e di erogazione degli incentivi
  • i principi dello svolgimento dei controlli e delle verifiche sugli impianti.

Al documento seguono i seguenti allegati:

  • allegato A : schemi illustrativi per la determinazione delle tariffe incentivata
  • allegato B : documentazione per la richiesta di accesso agli incentivi
  • allegato C : modelli

Il GSE ricorda che entro il 31 marzo 2019 pubblicherà il Bando per l’iscrizione al Registro. Con un successivo avviso verrà comunicata l’apertura del portale informatico FER-E necessario alla presentazione delle richieste di iscrizione al Registro e all’accesso agli incentivi.

 

Clicca qui per scaricare il documento del GSE sugli incentivi per impianti a biogas

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *