Ecco la guida al punzonamento in formato PDF

La guida di BibLus-net su come eseguire il progetto delle armature a punzonamento con approfondimenti teorici ed esempi pratici è ora disponibile in formato PDF

Pubblichiamo in formato PDF la guida sulle verifiche a punzonamento estratta del nostro focus di approfondimento.

La guida nasce dall’aggiornamento apportato dal dm 17/01/2018 (NTC 2018) alla procedura per la verifica a punzonamento delle strutture in c.a. (cfr. § 4.1.2.3.5.4 NTC 2018), uniformandosi così alla metodologia di calcolo prevista dall’Eurocodice 2 (UNI EN 1992-1-1:2015) ai §§ 6.4 e 9.4.3.

La verifica a punzonamento: cosa è

La verifica al punzonamento si rende necessaria ogni qualvolta è presente un primo elemento detto punzonante, (tipicamente un pilastro), che sollecita un secondo elemento detto punzonato (tipicamente una soletta o una platea).

La sollecitazione di progetto da considerare per il punzonamento è generalmente un’azione tagliante sulla soletta o sulla platea. Tale azione corrisponde, nel caso di pilastro in elevazione, all’aliquota di sforzo normale nel pilastro trasmessa dalla soletta al generico livello, mentre, nel caso di pilastro su platea di fondazione, l’azione punzonante corrisponde allo scarico del pilastro stesso sulla platea, ridotto con l’aliquota di contributo del terreno.

Alcuni esempi pratici nei quali è necessario verificare il punzonamento sono:

  • solai a soletta piena privi di travi;
  • pilastri che scaricano su platee di fondazione o su plinti (con o senza pali);
  • plinti su pali;
  • solette che scaricano direttamente su pilastri.

La verifica a punzonamento consiste dei seguenti step:

  1. verifica dell’idoneità geometrica;
  2. verifica lungo il perimetro critico.

Le armature a punzonamento possono essere di due tipologie:

  1. ferri piegati;
  2. cuciture verticali (perni o stud o pioli).

Per maggiori dettagli rimandiamo al nostro focus di approfondimento.

 

Clicca qui per scaricare la guida in formato PDF

 


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *