Immagine categoria approfondimenti tecnici

Gli approfondimenti di Bioenergy Workshop: I tetti verdi

Una copertura a verde è un sistema complesso atto a permettere lo sviluppo e il mantenimento nel tempo di specie vegetali. È possibile distinguere tra due principali tipologie di inverdimento: quello estensivo e quello intensivo, che si distinguono per costi di costruzione, oneri di manutenzione e prestazioni globali.

Una copertura a verde è un sistema complesso atto a permettere lo sviluppo e il mantenimento nel tempo di specie vegetali. È possibile distinguere tra due principali tipologie di inverdimento: quello estensivo e quello intensivo, che si distinguono per costi di costruzione, oneri di manutenzione e prestazioni globali.
Per verde estensivo si intende un sistema che utilizza specie vegetali in grado di adattarsi e svilupparsi nelle condizioni ambientali in cui sono poste e richiede spessori di substrato di coltivazione limitati e minimi interventi di manutenzione.
Per verde intensivo si intende un sistema che richiede maggiori cure rispetto al precedente e l’ausilio di una manutenzione di maggiore intensità, in funzione delle associazioni di specie vegetali.
Quando si sceglie di utilizzare una copertura a verde bisogna avere ben chiari gli obiettivi che ci si pone.
Essi possono essere molteplici: ad esempio, se si richiede una variazione delle prestazioni ambientali interne dell’edificio bisognerà dare molta importanza al progetto prestazionale della copertura, in particolar modo per quanto riguarda quello termico ed acustico.
E ancora: se si vuole realizzare uno spazio dedicato allo svolgimento di un’attività all’aperto bisognerà valutare correttamente l’usura dello strato di vegetazione, i carichi che dovrà sopportare e il grado conseguente di manutenzione necessaria.
Un ulteriore obiettivo potrebbe essere quello delle variazioni delle condizioni di contesto ambientale esterno all’edificio. Si tratta in sostanza della capacità della copertura a verde di assorbire polveri, di costituire un eventuale elemento di assorbimento acustico e di regimazione idrica e di mitigazione della temperatura.
È evidente quindi l’esigenza di utilizzare strumenti che consentano di effettuare rapidamente e semplicemente le scelte progettuali in maniera ottimali.

Clicca qui per scaricare “Linee guida per il verde di Battery Park City
Clicca qui per sfogliare esempi di stratigrafie di progetto di tetti verdi DAKU

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *