Fonti rinnovabili: la regione Lazio adotta le Linee Guida nazionali senza modifiche

La Regione Lazio ha optato per l’applicazione integrale delle “Linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili” approvate con il Decreto 10 settembre 2010 del Ministero dello Sviluppo economico.

La Regione Lazio ha optato per l’applicazione integrale delle “Linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili” approvate con il Decreto 10 settembre 2010 del Ministero dello Sviluppo economico.

Con la Delibera 520 del 19 novembre 2010, infatti, la Giunta Regionale del Lazio ha ritenuto “di considerare immediatamente applicabili le disposizioni contenute nel decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 10 settembre 2010, anche per i procedimenti in corso”.

A differenza di altre Regioni (ad esempio Puglia e Basilicata) il Lazio quindi ha recepito integralmente la disciplina nazionale.

Con la stessa delibera 520/2010, inoltre, è stata disposta la revoca delle Delibere di Giunta 517/2008 e 16/2010, con le quali erano state emanate e poi modificate le linee guida regionali, nelle more dell’emanazione delle linee guida nazionali.

Clicca qui per scaricare il testo della Delibera 520 del 19 novembre 2010

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *