Elenco opere superspecialistiche, ecco le nuove categorie

Elenco opere superspecialistiche, confermate le 2 nuove categorie OS12-B e OS32 nel decreto del Mit

Il decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti firmato il 10 novembre 2016 definisce le nuove categorie sulle opere superspecialistiche. In attuazione dell’art. 89 comma 11 del dlgs 50/2016, viene definito l’elenco delle opere per le quali sono necessari lavori o componenti di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessità tecnica e dei requisiti di specializzazione richiesti per la loro esecuzione.

In particolare, il decreto prevede l’aggiunta di 2 nuove categorie (OS12-B e OS32) che fanno salire a 15 il numero delle lavorazioni ad alto contenuto tecnologico.

Elenco opere superspecialistiche

Le 15 opere superspecialistiche previste dal provvedimento sono le seguenti:

  1. OG 11 (impianti tecnologici)
  2. OS 2-A (superfici decorate di beni immobili del patrimonio culturale e beni culturali mobili di interesse storico, artistico, archeologico ed etnoantropologico)
  3. OS 2-B (beni culturali mobili di interesse archivistico e librario)
  4. OS 4 (impianti elettromeccanici trasportatori)
  5. OS 11 (apparecchiature strutturali speciali)
  6. OS 12-A (barriere stradali di sicurezza)
  7. OS 12-B (barriere paramassi, fermaneve e simili)
  8. OS 13 (strutture prefabbricate in cemento armato)
  9. OS 14 (impianti di smaltimento e recupero di rifiuti)
  10. OS 18-A (componenti strutturali in acciaio)
  11. OS 18-B (componenti per facciate continue)
  12. OS 21 (opere strutturali speciali)
  13. OS 25 (scavi archeologici)
  14. OS 30 (impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi)
  15. OS 32 (strutture in legno)

 

Clicca qui per scaricare il decreto del Mit del 10 novembre 2016

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *