È finalmente ufficiale: in vigore la proroga della nuova normativa sismica

Con un significativo ritardo è stata pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n. 269 del 16 novembre 2004, il provvedimento che prolunga il periodo di coesistenza tra la nuova normativa per le costruzioni in zona sismica (emanata con la nota Ordinanza 3274 e s.m.i.) e la precedente (D.M. LL.PP. 16 gennaio 1996 etc.).

Con un significativo ritardo è stata pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n. 269 del 16 novembre 2004, il provvedimento che prolunga il periodo di coesistenza tra la nuova normativa per le costruzioni in zona sismica (emanata con la nota Ordinanza 3274 e s.m.i.) e la precedente (D.M. LL.PP. 16 gennaio 1996 etc.).
La proroga è disposta all’art. 6 dell’Ordinanza del Presidenze del Consiglio dei Ministri n. 3379 del 5 novembre 2004.
A seguito della pubblicazione di tale provvedimento sarà possibile utilizzare la precedente normativa sismica fino al prossimo 8 maggio 2005.
Ricordiamo inoltre che l’Ordinanza 3379 sarà molto probabilmente seguita, nelle prossime settimane, da un successivo provvedimento che apporterà le modifiche agli allegati tecnici all’Ordinanza 3274 attualmente in discussione (le cui bozze sono state già anticipate da BibLus-net).

Documento Dimensione Formato
Ordinanza 3379 334 Kb ACCAreader
Ordinanza 3274 – Allegato 2: Modifiche 2,67 Mb PDF
Ordinanza 3274 – Allegato 2: Testo coordinato con le modifiche 3,05 Mb PDF
Ordinanza 3274 – Allegato 3: Modifiche 337Kb PDF
Ordinanza 3274 – Allegato 3: Testo coordinato 496 Kb PDF

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *