Modelli fac-simile DECRETO 16 gennaio 2017

1.08 MB
Scarica ora pdf
1.08 MB
Scarica ora pdf

Modelli fac-simile DECRETO 16 gennaio 2017

  • contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato
  • contratti di locazione transitori
  • contratti di locazione per studenti universitari
8 commenti
  1. Concetta
    Concetta dice:

    Perche i proprietari sono esagerati con gli affitti dovrebbero essere più equi con quello che le persone prendono di stipendio come può una fIulia pagare 500 600€al mese con stipendi di 1200 € e quindi si dovrebbero dare una regolata oppure tenetevi chiusi e pagate le tasse al governo

    Rispondi
    • matteo
      matteo dice:

      prendetevela con il governo e con i comuni sapete quanto rimane al proprietario detratto tasse e balzelli vari poco più del 50% quindi dei 600€ pagati circa 300 vanno nelle tasche di comune e governo. A 7.200€ anno tolto 22% (€
      1584,00) di tasse e 1400€ di imu ed altri balzelli rimangono € 4200 a cui togliere altri circa 100€ di quota condominio a carico del proprietario.€ 4100/12 = 341,00 ecco cosa rimane dei 600€ pagati dall’inquilino. Togli a questo la quota di ammortamento per le opere di manutenzione con cadenza almeno ventennale rimane quindi meno del 50%. E’ esagerato mettere a disposizione un capitale di 150.000,00-180.000€ per avere un reddito di 300€ mensili con il rischio di cause per morosità e anni di mancato guadagno?

      Rispondi
      • Antonio
        Antonio dice:

        Matteo, ma cosa dici??? con il contratto agevolato con cedolare secca NON PAGHI marca da bollo e costo di registrazione, paghi l’imu ridotta, e la tassa è del 10% QUINDI più affitti e meno paghi!!! l’imu costa di PIU’ se la casa è VUOTA! CAPITO?????

        Rispondi
    • alessandro
      alessandro dice:

      hai idea di quante tasse si pagano sulle case date in affitto? e i costi di manutenzione sai quanto incidono ? Oggi una casa data in affitto al netto di tutto questo non rende nulla. NULLA

      Rispondi
  2. renato
    renato dice:

    renato–ho appena affittato un monolocale arredato a 200 euro mensili dopo tre anni che lo tenevo sfitto. a parte le tasse che sono quasi la metà, l’ ultima inquilina è rimasta dentro due anni senza pagare e tirava avanti con promesse e la bambina piccola, e poi è sparita con le chiavi cosi ho dovuto prendermi un avvocato e, ufficiale giudiziario con una spesa di.circa 3000 euro, pulizie, lavabo rotto e così avevo deciso di tenerlo chiuso per sempre. SPERIAMO. ma non fucilate tutti i locatori

    Rispondi
    • tiziana
      tiziana dice:

      Infatti il concordato è ottimo anche per proprietari se trovi inqulino che prende la residenza (obbligatoria per torino) ma tanti non vogliono e quindi niente agevolazioni fiscali.
      Insomma bosogna sapere che a parte il capitale (l’immobile stesso) affittare è veramente un incubo!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *