Norme e leggi - BibLus-net

Legge di Stabilità 2016 – testo completo in PDF con commenti e note

Legge di Stabilità 2016 - testo completo in PDF con commenti e note

Download8424
Stock
File Size1.63 MB
Create Date13 gennaio 2016
Download

Legge di Stabilità 2016 - testo completo in PDF con commenti e note

8 replies
  1. Flavio Arnaud
    Flavio Arnaud says:

    State fornendo un ottimo servizio di informazione agli iscritti.

    Grazie

    Rispondi
  2. ing Giannetto Alfio Antonio
    ing Giannetto Alfio Antonio says:

    Il testo unico dell’edilizia è un problema per i tecnici Siciliani Ingegneri, Architetti, Geometri, ecc. praticamente una confusione non facilmente comprensibile, praticamente ancora ci troviamo con un utilizzo in piccola parte del Testo Unico n°380/2001 e con una serie di leggi della regione Sicilia. Inoltre con una serie di sentenze che modificano continuamente, i signori della giustizia il TAR, CGA,………….ecc., in 14 anni i giudici
    modificano continuamente le loro idee intorno all’argomento principe “nuova costruzione” cose che a me sembrano folli. Anni 14 di chiacchere.

    Rispondi
  3. ing Giannetto Alfio Antonio
    ing Giannetto Alfio Antonio says:

    Lasciatemi dire una mia piccola idea. Tutte le leggi della nostra Italia devono tutte essere redatte dallo stato Italiano senza modifiche regionali.
    Anche per le regioni speciali, senza eccezioni.
    Cordiali saluti e spero di poter fare il mio lavoro sia Milano, sia in Trentino come in qualsiasi altra regione.
    Questa piccola idea snellirebbe il lavoro dei magistrati e di tutti i tecnici. cordiali saluti.

    Rispondi
    • Salvatore Gionfriddo
      Salvatore Gionfriddo says:

      Mi trovi perfettamente d’accordo.
      Non ha senso che una legge dello Stato venga poi modificata dalle Regioni a Statuto Speciale.
      “La legge è uguale per tutti” recita la frase presente in tutti i Tribunali e tale dev’essere dal Trentino alla Sicilia.
      Un collega siculo.

      Rispondi

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *