Categorie Professioni tecniche

Dossier ANCE sull’apprendistato

L’associazione dei costruttori ha redatto un utile dossier per le imprese edili sul nuovo contratto in materia di apprendistato

L’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili (ANCE) ha pubblicato un dossier sul nuovo contratto in materia di apprendistato.

Il dossier fornisce una sintesi sul nuovo contratto di apprendistato toccando, tra l’altro, i seguenti punti:

  • tipologie di apprendistato
  • forma del contratto
  • durata del contratto
  • livello di inquadramento
  • periodo di prova
  • numero massimo di apprendisti
  • cumulo periodi di apprendistato
  • compiti scuola edile/ente unificato
  • orario di lavoro
  • riposi/ferie/malattia
  • recesso e preavviso
  • tutor aziendale

Il contratto di apprendistato

L’apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato, finalizzato alla formazione e all’ occupazione di giovani, articolato nelle seguenti tipologie:

  1. apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore
  2. apprendistato professionalizzante
  3. apprendistato di alta formazione e di ricerca.

Il contratto, in forma scritta, deve contenere:

  • prestazione oggetto del contratto
  • qualificazione professionale da acquisire al termine del contratto
  • piano formativo individuale (PFI).

I percorsi formativi aziendali possono essere finanziati tramite i Fondi paritetici inter professionali (art. 118 Legge n. 388/2000, art. 12 dlgs n. 276/2003), anche attraverso accordi con le Regioni e provincie autonome di Trento e Bolzano.

La durata del contratto

La durata del contratto di apprendistato varia in considerazione di:

  • qualificazione da conseguire
  • titolo di studio
  • crediti professionali e formativi acquisiti
  • bilancio delle competenze realizzato da soggetti pubblici o dalle Scuole Edili/Enti Unificati accreditati mediante accertamento dei crediti formativi.

La durata minima sarà di 6 mesi e la durata massima varierà in base alle diverse tipologie contrattuali:

A) apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore:

  • 3 anni – per il conseguimento della qualifica di istruzione e formazione professionale
  • 4 anni – per il conseguimento del diploma di istruzione e formazione professionale
  • 1 anno – per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore
  • 2 anni – per la frequenza del corso annuale integrativo per l’ammissione all’esame di stato.

Per le altre fattispecie non espressamente richiamate, si rinvia alla normativa di legge, anche regionale, e al D.M. 12 ottobre 2015 ed eventuali successive modifiche e integrazioni.

B) Apprendistato professionalizzante:

  • 36 mesi – per le lavorazioni tradizionali e mansioni di natura tecnico/amministrativa, propedeutiche all’acquisizione delle qualificazioni contrattuali contemplate nel 2°, 3°, 4°, 5°, 6° e 7° livello della classificazione contrattuale
  • 48 mesi – per le lavorazioni artistiche relative ai profili professionali contrattuali che integrano la figura dell’artigiano.

Il dossier ANCE

Il dossier contiene:

  • una nota di sintesi delle disposizioni contenute nell’articolo contrattuale
  • l’elencazione, condivisa anche con le Organizzazioni Sindacali, delle “lavorazioni artistiche relative ai profili professionali contrattuali che integrano la figura dell’artigiano”, per le quali è possibile stipulare contratti di apprendistato professionalizzante della durata di 48 mesi (Allegato 1)
  • il piano formativo individuale (PFI) redatto e trasmesso, con circolare n. 8/19, lo scorso 30 maggio dal Formedil (Allegato 2)
  • le tabelle retributive nazionali mensili per operai e impiegati (Allegato 3)
  • la normativa di riferimento (dlgs n. 81/2015 – artt. da 41 a 47, DM 12 ottobre 2015 e art. 92 del Ccnl).

Clicca qui per scaricare il dossier

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

Mario Guerriero

Mario lavora in ACCA da giugno 2018. Collabora con la redazione di BibLus

Articoli recenti

Al via lo sconto ecobonus e sismabonus. Il provvedimento attuativo delle Entrate

Ecco le regole per la nuova modalità di fruizione dello sconto in fattura ecobonus e sismabonus. La comunicazione entro il 28…

3 settimane ago

Installazioni, modifiche e verifiche ascensori: quale aliquota IVA si applica?

Entrate -  l'IVA dipende dall'intervento: installazione e modifica ascensore al 4%, verifiche al 10%, manutenzione non ordinaria al 22% (altro…)

3 settimane ago

Manutenzione immobili abusivi: è sempre illegittima

La Cassazione ribadisce che qualsiasi intervento sugli immobili abusivi è illegale, anche l'ordinaria manutenzione: rappresenta la ripresa dell'originaria attività criminosa (altro…)

3 settimane ago

Riscatto anni di laurea e periodi non retribuiti, i nuovi chiarimenti dell’Inps

Le indicazioni per applicare la disciplina del riscatto anni di laurea e periodi non retribuiti: dai oggetti beneficiari, durata del periodo riscattato,…

3 settimane ago

Dossier ANCE sulle variazioni essenziali

L'associazione dei costruttori ha redatto una guida con il quadro riepilogativo, Regione per Regione, delle norme che riguardano le variazioni…

3 settimane ago

Aggiornato a luglio il Catalogo degli apparecchi domestici per gli incentivi del Conto Termico

Dal GSE il Catalogo aggiornato degli apparecchi domestici pre-qualificati per la produzione di energia termica: dalle caldaie a condensazione ai sistemi ibridi…

3 settimane ago