Disegni+3, fondi per le imprese innovative

Disegni+3, arrivano i finanziamenti per le imprese innovative

Disegni+3, piccole e medie imprese possono accedere ai fondi previsti per la produzione e la commercializzazione di prodotti innovativi

Il Bando Disegni+3 mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli sui mercati nazionali ed internazionali.

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 4,7 milioni di euro e le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici esterni per favorire i processi indicati di seguito.

Disegni+3 fase 1: messa in produzione di nuovi prodotti correlati ad un disegno/modello registrato

Sono ammissibili le spese sostenute per:

  • ricerca sull’utilizzo dei nuovi materiali
  • realizzazione di prototipi e stampi
  • consulenza tecnica relativa alla catena produttiva
  • consulenza legale relativa alla catena produttiva
  • consulenza specializzata nell’approccio al mercato (strategia, marketing, vendita, comunicazione)

L’importo massimo dell’agevolazione per la fase 1, è pari a 65.000 euro.

Disegni+3 fase 2: commercializzazione di un disegno/modello registrato

Sono ammissibili le spese sostenute per:

  • consulenza specializzata nella valutazione tecnico-economica del disegno/modello e per l’analisi di mercato, ai fini della cessione o della licenza del titolo di proprietà industriale
  • consulenza legale per la stesura di accordi di cessione della titolarità o della licenza del titolo di proprietà industriale
  • consulenza legale per la stesura di eventuali accordi di segretezza

L’importo massimo dell’agevolazione, per la fase 2, è di  15.000 euro.

Per accedere alle agevolazioni è possibile prevedere, per lo stesso disegno/modello registrato, una sola fase o entrambe.

Le imprese interessate possono presentare più richieste di agevolazione aventi ad oggetto, ognuna di esse, un diverso disegno/modello registrato (singolo o multiplo) fino al raggiungimento dell’importo massimo, per impresa, di 120.000 euro.

Di seguito i link per conoscere tutti i dettagli.

Sito dedicato

Bando e modulistica

Per saperne di più

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *