Discordanza tra prezzo e ribasso: prevale il ribasso in lettere.

In caso di discordanza tra prezzo complessivo e ribasso percentuale , la commissione di gara è obbligata a dare prevalenza al ribasso indicato in lettere

In caso di discordanza tra prezzo complessivo e ribasso percentuale , la commissione di gara è obbligata a dare prevalenza al ribasso indicato in lettere.
A ribadirlo è il Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto con la sentenza n. 1 del 2 gennaio 2003.

Documento Dimensione Formato
Sentenza TAR del Veneto n. 1 del 2 gennaio 2003 41 Kb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *