Detrazioni fiscali del 50%: quali sono gli interventi e le spese detraibili? Facciamo chiarezza in merito!

Per rispondere a queste domande alleghiamo a questo articolo un documento di approfondimento tratto dal portale “detrazioni50.net” contenente la definizione di tutti gli interventi edilizi.

Gli interventi e le spese per i quali spetta l’agevolazione fiscale sono elencati al comma 1 dell’articolo 16-bis del Testo Unico Imposte sui Redditi (D.P.R. del 22 dicembre 1986, n. 917).
In particolare, gli interventi agevolati sugli immobili residenziali sono quelli così definiti dal Testo Unico dell’Edilizia (D.P.R. 380/2001 – art. 3):

  • manutenzione ordinaria
  • manutenzione straordinaria
  • restauro e risanamento conservativo
  • ristrutturazione edilizia

A quale tipologia appartiene un intervento di riparazione di balconi e terrazze e relative pavimentazioni?
È possibile detrarre le spese sostenute per la realizzazione e l’integrazione di servizi igienico-sanitari senza alterazione dei volumi e delle superfici? Più in generale, quali sono gli interventi ammessi a beneficio fiscale?

Per rispondere a queste domande alleghiamo a questo articolo un documento di approfondimento tratto dal portale “detrazioni50.net” contenente la definizione di tutti gli interventi edilizi. Grazie al documento sarà possibile verificare immediatamente se un dato intervento rientra o meno tra quelli per cui è prevista l’agevolazione.

Ricordiamo ai lettori che ACCA, in collaborazione con BibLus-net, ha realizzato nell’ambito del progetto “Riqualifichiamo l’Italia” un portale, denominato “Detrazione50.net”, contenete la guida completa su come accedere alle agevolazioni.

Inoltre, sul portale è presente un forum tecnico specialistico in cui è possibile condividere idee, suggerimenti e osservazioni sulle agevolazioni fiscali e porre i propri quesiti.

Clicca qui per scaricare il documenti sugli interventi agevolabili
Clicca qui per accedere al portale detrazione 50%
Clicca qui per accedere al forum sulle detrazioni del 50%

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *