Adeguamento sismico scuole, pubblicato il decreto con le modalità di attuazione

Adeguamento sismico scuole, in Gazzetta il decreto con la ripartizione dei 40 milioni di euro alle Regioni per l’adeguamento strutturale degli edifici e la costruzione di nuovi fabbricati

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto presidenziale 12 ottobre 2015, contenente la definizione dei termini e delle modalità di attuazione degli interventi di adeguamento antisismico nelle scuole, in attuazione dell’art. 1, comma 160, della legge 107/2015.

Nel provvedimento viene indicata la modalità di ripartizione tra le Regioni e le Province autonome delle risorse del Fondo per interventi antisismici su edifici scolastici, per la somma complessiva di 40 milioni di euro per le annualità 2014 e 2015 ai fini dell’adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici, nonché la costruzione di nuovi, indispensabili
a sostituire quelli a rischio sismico.

Tra le Regioni che hanno ricevuto i finanziamenti maggiori ci sono

  • la Campania, con 6.844.000 di euro
  • la Sicilia, con 5.988.000
  • il Lazio, con 4.252.000

 

Clicca qui per scaricare il DPCM 12 ottobre 2015, adeguamento sismico scuole

 


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *