Decreto Parametri-bis e calcolo dei compensi professionali, ecco un utile strumento per professionisti e RUP

Compensus-LP FREE è un software utile sia per i RUP che devono determinare i corrispettivi a base di gare che per i professionisti, che a loro volta devono calcolare il corrispettivo per la prestazione da eseguire per l’opera pubblica.

Il 21 dicembre 2013 è entrato in vigore il Decreto Parametri-bis (D.M. 143/2013) per il calcolo dei compensi professionali per le gare pubbliche.

In base a quanto stabilito dal Decreto, il corrispettivo del professionista sarà ottenuto come somma di

  • compenso, determinato in base alle singole categorie componenti l’opera, alla complessità e la specificità della prestazione
  • spese ed oneri accessori, definiti in percentuale rispetto all’importo dell’opera

Recentemente ACCA ha rilasciato in forma gratuita uno strumento utilissimo sia per i RUP che devono determinare i corrispettivi a base di gare che per i professionisti, che a loro volta devono calcolare il corrispettivo per la prestazione da eseguire per l’opera pubblica.

Stiamo parlando di Compensus-LP FREE, il freeware compatibile con PriMus e PriMus-DCF per acquisire automaticamente dal computo l’importo dei lavori previsti dalla prestazione.

In particolare, il corrispettivo è calcolato automaticamente dal software tenendo conto dei parametri stabiliti dal D.M. 143/2013:

  • singole categorie componenti l’opera (Parametro “V”)
  • complessità dell’opera (Parametro “G”)
  • specificità della prestazione (Parametro “Q”)
  • classificazione delle prestazioni professionali (Tavola Z-1)

Il corrispettivo può essere ulteriormente dettagliato considerando

  • prestazioni a vacazione
  • spese forfettarie
  • oneri accessori

Clicca qui per conoscere tutti i dettagli e scaricare subito Compensus-LP FREE

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *