Immagine categoria approfondimenti tecnici

Dalla Regione Toscana la guida per la corretta progettazione ed esecuzione di impianti di illuminazione esterna. Importanti indicazioni per progettisti architettonici e di impianti

La Regione Toscana ha realizzato un documento dal titolo: ”Linee Guida per la progettazione, l’esecuzione e l’adeguamento degli impianti di illuminazione esterna”.

La Regione Toscana ha realizzato un documento dal titolo: ”Linee Guida per la progettazione, l’esecuzione e l’adeguamento degli impianti di illuminazione esterna”.
Questa pubblicazione vuole essere una guida per i progettisti di impianti di illuminazione esterna, gli installatori, gli Uffici Tecnici degli enti pubblici, le ditte che producono materiale illuminotecnico e, più in generale, per tutti quei soggetti che abbiano la necessità o l’obbligo di realizzare o adeguare impianti di illuminazione esterna.
Questo strumento informativo illustra come realizzare l’illuminazione di aree, spazi e manufatti esterni contenendo i consumi energetici e limitando al massimo il fenomeno dell’inquinamento luminoso derivanti da un uso non razionale dell’illuminazione esterna.
La Regione Toscana ritiene infatti possibile realizzare una corretta illuminazione favorendo al contempo:

  • la realizzazione di buoni impianti che non disperdano luce verso il cielo (con spreco di energia);
  • la scelta dei migliori sistemi per ridurre i consumi energetici;
  • il mantenimento e la salvaguardia dell’oscurità del cielo notturno, in linea con le indicazioni contenute nella risoluzione approvata dall’Assemblea Generale dell’Unione Astronomica Internazionale (IAU), durante il meeting svoltosi nel 1997 a Kyoto (Giappone).

Clicca qui per scaricare “Linee Guida per la progettazione, l’esecuzione e l’adeguamento degli impianti di illuminazione esterna.”

Documento Dimensione Formato
Linee Guida per la progettazione, l’esecuzione e l’adeguamento degli impianti di illuminazione esterna. 819 Kb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *