Dall’Unione Europea arrivano i formulari di riferimento per i bandi di gara

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L222 del 27 agosto 2011 è stato pubblicato il " Regolamento di esecuzione (UE) n. 842/2011 della Commissione del 19 agosto 2011 " che fornisce i modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici e che abroga il Regolamento CE n. 1564/2005.

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L222 del 27 agosto 2011 è stato pubblicato il “Regolamento di esecuzione (UE) n. 842/2011 della Commissione del 19 agosto 2011” che fornisce i modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici e che abroga il Regolamento CE n. 1564/2005.

Il nuovo Regolamento, che entrerà in vigore il 16 settembre 2011, contiene 18 allegati con tutti i formulari che devono utilizzare le amministrazioni ai fini della pubblicazione di bandi nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea
Di seguito riportiamo l’elenco dei formulari:

  • Avviso di preinformazione
  • Bando di gara
  • Avviso relativo agli appalti aggiudicati
  • Sistema di qualificazione – Settori speciali
  • Avviso sul profilo del committente
  • Bando di gara semplificato nell’ambito di un sistema dinamico di acquisizione
  • Concessione di lavori pubblici
  • Bando di gara – Appalti aggiudicati da un concessionario che non è un’amministrazione aggiudicatrice
  • Bando di concorso di progettazione
  • Risultati di un concorso di progettazione
  • Avviso volontario per la trasparenza ex ante
  • Avviso di preinformazione – Difesa e sicurezza
  • Bando di gara – Difesa e sicurezza
  • Avviso relativo agli appalti aggiudicati – Difesa e sicurezza
  • Avviso di subappalto – Difesa e sicurezza

Clicca qui per scaricare il Regolamento UE 842/2011

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *