Dall’Autorità chiarimenti sulla pubblicità dei bandi di gara

L’Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici (nella Deliberazione n. 3 del 2004) afferma che la forma di pubblicità dei bandi di gara, richiesta all’art. 80 del Regolamento e da attuarsi mediante la pubblicazione su quotidiani regionali, si intende rispettata anche con l’utilizzo dei quotidiani nazionali maggiormente diffusi nel territorio interessato.

L’Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici (nella Deliberazione n. 3 del 2004) afferma che la forma di pubblicità dei bandi di gara, richiesta all’art. 80 del Regolamento e da attuarsi mediante la pubblicazione su quotidiani regionali, si intende rispettata anche con l’utilizzo dei quotidiani nazionali maggiormente diffusi nel territorio interessato.

Documento Dimensione Formato
Deliberazione n. 3 del 2004 dell’Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici 87 Kb ACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *