Dal Consiglio Nazionale degli Architetti un esempio su come calcolare i compensi dei professionisti

Il Consiglio Nazionale degli Architetti ha divulgato la Circolare n. 66 del 22 maggio 2012 contenente indicazioni sul calcolo dei compensi di ingegneri e architetti da porre a base di gara.

Il Consiglio Nazionale degli Architetti ha divulgato la Circolare n. 66 del 22 maggio 2012 contenente indicazioni sul calcolo dei compensi di ingegneri e architetti da porre a base di gara.

La Circolare analizza la metodologia proposta dall’AVCP (vedi l’articolo “Abolizione tariffe professionali: come si calcolano i compensi di ingegneri e architetti da porre a base di gara?”), proponendo un esempio di calcolo secondo le istruzioni AVCP e paragonando i risultati con quelli ottenuti applicando le vecchie tariffe.
Si evidenzia che in alcuni casi i risultati sono paragonabili, ma facendo una serie di simulazioni non sempre i risultati sono analoghi. Pertanto, afferma il Consiglio degli Architetti, si attende comunque l’emanazione del Decreto del Ministero della Giustizia (come previsto dal Decreto Liberalizzazioni) contenente le Tabelle Parametriche.

Clicca qui per scaricare la Circolare CNAPPC 22 maggio 2012, n. 66
Clicca qui per scaricare la Deliberazione dell’AVCP n. 49 del 3 maggio 2012

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *