Dal CNR la guida per la valutazione della sicurezza sismica degli edifici esistenti

Il CNR propone uno studio contenente una serie di procedure di valutazione dell’affidabilità sismica delle costruzioni in muratura e cemento armato esistenti.

Le Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2008) stabiliscono i metodi per la verifica sismica delle costruzioni esistenti. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), a supporto della normativa tecnica in vigore, propone uno studio contenente una serie di procedure di valutazione dell’affidabilità sismica delle costruzioni in muratura e cemento armato esistenti.

Il documento si compone di:

  • un capitolo generale, contenente gli aspetti della procedura di verifica comuni alle diverse tipologie costruttive, ed in particolare le costruzioni in muratura e quelle in cemento armato
  • due capitoli che forniscono gli elementi specifici relativi alle costruzioni in muratura e in cemento armato
  • un’appendice con commenti ed esempi applicativi su un edificio in muratura e un edificio in cemento armato

La guida risulta molto interessante per chiunque si occupi di calcolo strutturale e verifica delle strutture esistenti.
Al riguardo ricordiamo che ACCA dispone della soluzione EdiLus-EE, il modulo di EdiLus-CA, che consente il calcolo e la verifica di edifici in cemento armato esistenti oltre alla definizione guidata di eventuali interventi di adeguamento/miglioramento sismico.

Clicca qui per scaricare le Istruzioni del CNR per la valutazione della sicurezza sismica
Clicca qui per conoscere le caratteristiche di EdiLus-EE, il software ACCA per la verifica degli edifici esistenti in C.A.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *