Dal 28 luglio 2010 cambia l’attestato di conformità degli impianti

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13/07/2010 è stato pubblicato il D.M. 19/5/10 "Modifica degli allegati al D.M. 22 gennaio 2008, n. 37".
Il Decreto provvede ad aggiornare la modulistica per la dichiarazione di conformità degli impianti alla regola d’arte (Allegati I e II al D.M. 22/01/2008, n. 37).

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13/07/2010 è stato pubblicato il D.M. 19/5/10 “Modifica degli allegati al D.M. 22 gennaio 2008, n. 37”.
Il Decreto provvede ad aggiornare la modulistica per la dichiarazione di conformità degli impianti alla regola d’arte (Allegati I e II al D.M. 22/01/2008, n. 37).
Dal 28 luglio prossimo, data di entrata in vigore del D.M. 19/5/10, le dichiarazioni di conformità degli impianti da parte delle imprese installatrici e uffici tecnici interni di imprese non installatrici dovranno essere rilasciate utilizzando la nuova modulistica.
L’aggiornamento della modulistica si è reso necessario a seguito delle procedure di infrazione n. 2002/5058/IT e n. 2006/4377/IT (Ostacoli all’uso di raccordi in rame a pressare destinati a impianti domestici a gas, e Ostacoli all’uso di sistemi di condutture in polietilene multistrato destinati a impianti domestici a gas, entrambe chiuse con decisione della Commissione il 18/09/2008).
In base alla nuova modulistica (vedi nota 8), se per la realizzazione dell’impianto sono stati utilizzati prodotti o sistemi impiegati in altri paesi dell’Unione Europea per i quali non esistono norme tecniche di prodotto o di installazione, la dichiarazione di conformità deve essere sempre corredata con il progetto redatto e sottoscritto da un ingegnere iscritto all’albo.

N.B. è in corso l’aggiornamento del programma Praticus 37/08, la soluzione ACCA per la redazione delle dichiarazioni di conformità degli impianti.

Clicca qui per scaricare il testo del D.M. 19/05/2010
Clicca qui per scaricare il testo del D.M. 37 2008

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *