DA ITACA LE “LINEE GUIDA PER LA STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA NEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE

Il gruppo "sicurezza appalti" di ITACA ha elaborato le "Linee guida per la stima dei costi della sicurezza nei contratti pubblici di forniture o servizi".

Il gruppo di lavoro interregionale “sicurezza appalti” di ITACA (Associazione nazionale per l’Innovazione, la Trasparenza degli Appalti e per la Compatibilità Ambientale), ha elaborato le “Linee guida per la stima dei costi della sicurezza nei contratti pubblici di forniture o servizi”.
Tale documento tratta la questione della sicurezza nei contratti pubblici di servizi e forniture sollevata dall’art. 8 della legge 3 agosto 2007, n. 123 (legge delega in materia di sicurezza sul lavoro) che ha modificato l’art. 86 del D.Lgs. 163/2006 (Codice dei Contratti Pubblici).
In conseguenza di tali modifiche, infatti, nei bandi di gara relativi ad appalti di servizi e forniture devono essere specificatamente indicati i costi della sicurezza, che non sono soggetti a ribasso d’asta.
L’obiettivo dichiarato di tale documento è quello di fornire un riferimento a tutte le stazioni appaltanti che consenta ai soggetti coinvolti (tecnici delle amministrazioni, datori di lavoro, etc.) di dare una risposta corretta ed omogenea agli adempimenti fissati dalla legge.
La guida costituisce, soprattutto, un valido supporto per le stazioni appaltanti che esternalizzano alcune attività e che, a seguito dell’emanazione della legge 3 agosto 2007, n. 123, sono tenute a redigere il Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI) nonché a stimare i costi della sicurezza da non assoggettare a ribasso.

Documento Dimensione Formato
“Linee guida per la stima dei costi della sicurezza nei contratti pubblici di forniture o servizi” 111 Kb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *