Contributi Inarcassa, come chiedere la deroga al minimo integrativo

Contributo minimo Inarcassa, previste 6 rate anche per il 2016

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa / Salva PDF

Contributo minimo Inarcassa in 6 rate anche per il 2016. Il comunicato Inarcassa con le indicazioni per la richiesta di rateizzazione

E’ confermata anche per il 2016 la possibilità di versare i contributi minimi in 6 rate bimestrali, al posto delle 2 rate semestrali.

Hanno accesso all’agevolazione tutti gli iscritti a Inarcassa, inclusi i pensionati. Tuttavia, per usufruire di tale possibilità è necessario farne esplicita richiesta entro il 26 gennaio 2015, esclusivamente per via telematica, tramite l’apposita funzione disponibile alla voce “agevolazioni” del menu laterale di “Inarcassa On line”.

Le 6 rate previste saranno di pari importo, senza interessi dilatori; il 29 febbraio e il 31 dicembre 2016 sono rispettivamente la prima e l’ultima data di scadenza prevista; mentre i MAV per il pagamento delle rate saranno a disposizione su “Inarcassa On line” circa 30 giorni prima di ogni scadenza.

 

Clicca qui per accedere al portale Inarcassa 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *