Condono Edilizio di nuovo davanti alla Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale dovrà tornare ad affrontare l’argomento Condono Edilizio.

La Corte Costituzionale dovrà tornare ad affrontare l’argomento Condono Edilizio.
Il Consiglio dei Ministri, infatti, ha deciso di ricorrere alla Massima Corte contro alcune Leggi Regionali in materia di definizione degli illeciti edilizi ritenendole, per varie ragioni, incostituzionali.
I provvedimenti impugnati con due diverse delibere dal C.d.M. sono i seguenti:

CAMPANIA
Legge Regionale 18 novembre 2004, n. 10
Delibera del Consiglio dei Ministri n. 186 del 23 dicembre 2004
LOMBARDIA
Legge Regionale 3 novembre 2004, n. 31
MARCHE
Legge Regionale 29 ottobre 2004 n. 3
UMBRIA
3 novembre 2004 n. 21
VENETO
Legge Regionale 5 Novembre 2004 n. 21
EMILIA ROMAGNA
21 ottobre 2004 n. 23
Delibera del Consiglio dei Ministri n. 183 del 10 dicembre 2004
TOSCANA
LEGGE REGIONALE 20 ottobre 2004, n. 53

BibLus-net seguirà gli sviluppi della vicenda e terrà informati i lettori.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *