Condono: domande fino a dicembre

Pubblicato nella G.U. n.161 del 12.07.2004 (Suppl. Ord. n. 122) il D.L. n. 168/2004 (approvato dal Consiglio dei Ministri nella seduta del 09.07.2004) che contiene la manovra correttiva da 7,5 miliardi di euro per la correzione dei conti pubblici.

Pubblicato nella G.U. n.161 del 12.07.2004 (Suppl. Ord. n. 122) il D.L. n. 168/2004 (approvato dal Consiglio dei Ministri nella seduta del 09.07.2004) che contiene la manovra correttiva da 7,5 miliardi di euro per la correzione dei conti pubblici.
Tale provvedimento prevede, tra l’altro, la proroga al 10 dicembre dei termini per aderire al condono edilizio e concede alle regioni quattro mesi per emanare le norme attuative della sanatoria.
Il provvedimento dell’Esecutivo giunge a distanza di due giorni dalla pubblicazione in G.U. della sentenza della Corte Costituzionale, avvenuta il 07.07.2004, che aveva sancito la legittimità costituzionale del condono e nel contempo ne aveva dichiarati illegittimi alcuni punti (tanto da rendere necessarie le modifiche apportate al D.L. 269/03 dal provvedimento in oggetto).

Documento Dimensione Formato
D.L. 12 luglio 2004, n. 168 317 Kb ACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *