Al via la comunicazione all’ENEA dei dati relativi a ecobonus, bonus ristrutturazione e bonus facciate

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Online i siti per l’invio della documentazione all’Enea relativa ai lavori conclusi tra il 1° gennaio ed il 25 marzo 2020. Le istruzioni operative

Operativo il portale Enea per la comunicazione dei dati in merito agli interventi relativi alle seguenti detrazioni fiscali, la cui data di fine lavori è compresa tra il 1° gennaio 2020 e il 25 marzo 2020:

  • ecobonus;
  • bonus ristrutturazione;
  • bonus facciate.

Il termine per trasmettere i dati all’Enea è di 90 giorni dalla data di fine lavori.

Per gli interventi conclusi tra il 1° gennaio 2020 e 25 marzo 2020 il termine di 90 giorni va conteggiato a partire dal 25 marzo 2020.

Le istruzioni operative per la comunicazione dei dati

L’Enea fa sapere che i dati relativi a:

  • riqualificazioni energetiche del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80% , 85%);
  • bonus facciate (incentivi del 90%);

devono essere inseriti cliccando sulla sezione ECOBONUS.

termus

I dati, invece, per gli interventi di:

  • risparmio energetico;
  • utilizzo di fonti rinnovabili;

che usufruiscono del bonus casa, ovvero delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie, devono essere inseriti cliccando sulla sezione BONUS CASA.

praticus-ta

Per maggiori approfondimenti scarica la guida ecobonus (marzo 2019), la guida sulle ristrutturazioni edilizie (luglio 2019) e la guida di BibLus-net sul bonus facciate.

 

Clicca qui per accedere al portale Enea

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *