Compravendite immobiliari: è possibile fare a meno del notaio?

I contratti che trasferiscono la proprietà di beni immobili, ai sensi dell’art. 1350 del C.C., devono “farsi per atto pubblico o scrittura privata” sotto pena di nullità.

I contratti che trasferiscono la proprietà di beni immobili, ai sensi dell’art. 1350 del C.C., devono “farsi per atto pubblico o scrittura privata” sotto pena di nullità.
L’art. 1350 del Codice Civile, quindi, lascia ai contraenti la facoltà di stipulare atti di compravendita immobiliare mediante scrittura privata in alternativa all’atto pubblico.
In linea teorica, quindi, è possibile fare a meno del notaio per qualsiasi compravendita immobiliare; è tuttavia d’obbligo evidenziare come non avvalersi del notaio comporti inevitabilmente maggiori rischi per il compratore.
È frequente, comunque, il caso di compravendite che avvengono tra persone che si fidano e stimano reciprocamente; in questo caso il ricorso al notaio può essere considerato un immotivato aggravio dei costi.
Come procedere in questi casi ?
Un ostacolo può essere costituito dalla Conservatoria Immobiliare, che richiede la copia autenticata dell’atto di compravendita.
Compratore e venditore che volessero effettuare la transazione mediante scrittura privata hanno due alternative:

  1. recarsi presso uno studio notarile per la sola autentica delle firme, facendosi carico dell’onorario del notaio solo per questa prestazione (quindi molto ridotto);
  2. recarsi di persona presso la Conservatoria Immobiliare muniti di documento di riconoscimento.

Il funzionario della Conservatoria, infatti, ai sensi del D.P.R. 445/2000 ha l’obbligo, a richiesta, della legalizzazione delle firme.
Qualora questi si rifiutasse potrebbe essere addirittura denunciato per violazione dell’art. 328 del Codice Penale (rifiuto di atti d’ufficio).
Sottolineiamo, infine, che la stesura di una scrittura privata comunque richiede una dimestichezza non comune con il diritto e pertanto è opportuno avvalersi di un consulente esperto.

Documento Dimensione Formato
Esempio di scrittura privata per la compravendita immobiliare 20 Kb ACCAreader

Attenzione: Per la visualizzazione del file in formato ACCAreader si richiede la presenza sul sistema di: ACCAreader ver. 5.00
Clicca sull’ immagine per effettuare gratuitamente il download del programma.

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *