Immagine categoria varie e brevi

Come guidare in sicurezza e consumare meno: dal Ministero la guida 2013 al risparmio carburanti

La guida riporta i dati sui consumi di carburante e sulla quantità di anidride carbonica prodotta da ogni modello di auto in vendita al 28 febbraio 2013, con una graduatoria dei modelli che emettono meno anidride carbonica, divisi per alimentazione a benzina e a gasolio (anche ibrida).

La Direttiva 1999/94/CEE, recepita in Italia con il decreto del Presidente della Repubblica 17 febbraio 2003, n. 84, richiede agli Stati membri di pubblicare annualmente una guida sul risparmio di carburante e sulle emissioni di CO2 delle autovetture, al fine di fornire ai consumatori informazioni utili per un acquisto consapevole di autovetture nuove, per contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra e al risparmio energetico.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha provveduto a pubblicare la “Guida al risparmio di carburante e alle emissioni di anidride carbonica delle autovetture” versione 2013.
La guida riporta i dati sui consumi di carburante e sulla quantità di anidride carbonica prodotta da ogni modello di auto in vendita al 28 febbraio 2013, con una graduatoria dei modelli che emettono meno anidride carbonica, divisi per alimentazione a benzina e a gasolio (anche ibrida).
Sono elencati inoltre i veicoli con alimentazione GPL, metano, ed alcuni modelli a trazione completamente elettrica.

Completa il documento un pratico vademecum per gli automobilisti su come guidare in maniera “ecocompatibile”, con tanti suggerimenti per viaggiare sicuri e consumare poco.

Clicca qui per scaricare la Guida al risparmio di carburante ed emissioni di CO2

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *