Gallerie stradali oltre 500 metri: dai VVFF gli adempimenti procedurali antincendio

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa / Salva PDF

Dai VVFF la normativa di riferimento e le procedure operative per sopralluoghi, controlli e ispezioni sulle gallerie stradali più lunghe di 500 metri

In base a quanto previsto dal dpr n. 151/2011, le gallerie stradali di lunghezza superiore ai 500 metri sono state assoggettate ai procedimenti di prevenzione incendi; sono pertanto annoverate dal decreto in categoria A e possono essere comprese o meno nella rete stradale transeuropea (TEN).

La circolare VVFF

A tal proposito, il Dipartimento dei Vigili del fuoco del Ministero dell’Interno, ha emanato la circolare n. 16510/2019 che intende fornire gli indirizzi applicativi per gli adempimenti procedurali e tecnici antincendio da osservare per le gallerie stradali più lunghe di 500 metri al fine della prevenzione incendi.

In particolare il documento indica al personale del CNVVF la normativa di riferimento e le procedure operative per sopralluoghi, controlli e ispezioni.

La circolare analizza i seguenti argomenti:

  • gallerie stradali ricomprese nella rete TEN: riferimenti normativi;
  • gallerie stradali non ricomprese nella rete TEN: riferimenti normativi;
  • gli indirizzi operativi del CNVVF per controlli e ispezioni sulle gallerie;
  • gli indirizzi per le gallerie appartenenti o non appartenenti alla Rete TEN.

Ad esempio:

  • per gallerie più lunghe di 500 m appartenenti alla rete Ten e non ancora conformi al dlgs 264/2006, le valutazioni tecniche sulle eventuali carenze degli aspetti antincendio devono essere effettuate con riferimento ai requisiti minimi riportati nell’allegato II del decreto;
  • in sede di sopralluogo di gallerie più lunghe di 500 m, dovrà essere verificata la sussistenza dell’atto autorizzativo della”Commissione permanente in galleria”;
  • le risultanze negative dei sopralluoghi nelle gallerie dovranno essere comunicate anche alla” Commissione permanente per le gallerie”, oltre agli organi competenti previsti dagli artt. 16, comma 5, o 19 , comma 3 del dlgs n. 264/2006.

 

antifuocus
antifuocus

 

Clicca qui per scaricare la circolare n. 16510

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *