CIG-e-contributo-ANAC

CIG e pagamento del contributo ANAC: quando sono dovuti?

Il nuovo comunicato ANAC contiene un’utile tabella che riassume per quali tipologie di appalti è dovuto il CIG ed il pagamento del contributo ANAC

Il comunicato del Presidente dell’ANAC (autorità anticorruzione) del 16 ottobre 2019 ha come oggetto: “Indicazioni relative all’obbligo di acquisizione del CIG e di pagamento del contributo in favore dell’Autorità per le fattispecie escluse dall’ambito di applicazione del codice dei contratti pubblici”.

Nel documento si ricorda che nel Codice appalti:

  • l’art. 213, comma 8, ha rimesso all’Autorità la gestione della Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici (BDNCP) nella quale confluiscono tutte le informazioni contenute nelle banche dati esistenti, anche a livello territoriale, onde garantire accessibilità unificata, trasparenza, pubblicità e tracciabilità delle procedure di gara e delle fasi a essa prodromiche e successive;
  • l’art. 213, comma 9, afferma che, per la gestione della BDNCP, l’Autorità si avvale dell’Osservatorio dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, stabilendo le modalità di funzionamento dell’Osservatorio nonché le informazioni obbligatorie, i termini e le forme di comunicazione che le stazioni appaltanti e gli enti aggiudicatori sono tenuti a trasmettere allo stesso, mantenendo salva la facoltà di irrogare sanzione amministrativa pecuniaria nei confronti del soggetto che ometta, senza giustificato motivo, di fornire informazioni richieste, ovvero, fornisca informazioni non veritiere;
  • l’art. 213, comma 3 attribuisce all’Autorità il potere di vigilare sui contratti pubblici, anche di interesse regionale, di lavori servizi e forniture nei settori ordinari e nei settori speciali e sui contratti secretati, nonché sui contratti esclusi dall’ambito di applicazione del codice;

Con il comunicato in esame l’ANAC, nell’esercizio delle attività istituzionali di competenza, vuole acquisire dati e informazioni su alcune procedure sottoposte alla vigilanza dell’Autorità escluse dall’applicazione del codice dei contratti pubblici.

CIG e contributo ANAC

Inoltre, con il comunicato sono ridefiniti gli obblighi di acquisizione del CIG e pagamento del contributo in favore dell’Autorità per alcune tipologie di affidamento. Restano ferme le indicazioni fornite nella determinazione 556 del 31/5/2017 in materia di tracciabilità dei flussi finanziari.

Nella tabella che segue sono riportati gli obblighi aggiornati, con riferimento alle fattispecie escluse dall’applicazione del Codice interessate dall’intervento, ad eccezione dell’in-house sul quale sono in corso ulteriori approfondimenti.

Riferimento normativo Descizione SmartCIG CIG Contributo Anac
Art.5
commi 5-8
Accordo fra due o più amministrazioni aggiudicatrici No No No
Art.5
comma 9
Scelta del socio privato per le società miste Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.6 Appalti e concessioni aggiudicati ad una joint venture o ad un ente aggiudicatore facente parte di una joint venture Senza limiti di importo No
Art.7 Appalti e concessioni aggiudicati ad un’impresa collegata Senza limiti di importo No
Art. 9
Commi 1 e 2
Appalti e concessioni di servizi aggiudicati da un’amministrazione aggiudicatrice a un’altra amministrazione aggiudicatrice in base ad un diritto esclusivo compatibile con il Trattato UE No No No
Art.10 Contratti nel settore dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.11 Appalti aggiudicati da particolari enti aggiudicatori per l’acquisto di acqua e per la fornitura di energia o di combustibili destinati alla produzione di energia Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.12 Esclusioni specifiche per le concessioni nel settore idrico Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.13 Appalti nei settori speciali aggiudicati a scopo di rivendita o di locazione a terzi Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.14 Appalti e concorsi di progettazione aggiudicati o organizzati per fini diversi dal perseguimento di un’attività in un Paese terzo Senza limiti di importo No
Art. 15 Contratti nei settori delle comunicazioni elettroniche Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.16 Contratti e concorsi di progettazione aggiudicati o organizzati in base a norme internazionali Senza limiti di importo No
Art. 17, comma 1, lett. a Acquisto o locazione di beni immobili Senza limiti di importo No
Art. 17, comma 1, lett. b Contratti nei settori media audiovisivi o radiofonici Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art. 17, comma 1, lett. c Servizi di arbitrato e conciliazione Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.17 comma 1 lett. d Servizi legali esclusi dall’applicazione del codice Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.17 comma 1 lett. e Aquisto titoli e strumenti finanziari No No No
Art.17 comma 1 lett. f Prestiti Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.17 comma 1 lett. h Servizi di difesa e protezione civile forniti da organizzazioni e associazioni senza scopo di lucro Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art. 17, comma 1, lett. i Servizi di trasporto pubblico di passeggeri per ferrovia o metropolitana Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.17 comma 1 lett. l Servizi connessi a campagne politiche aggiudicati da un partito politico nel contesto di una campagna elettorale Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art. 17-bis Appalti per l’acquisto di prodotti agricoli e alimentari fino a € 10.000 annui da parte di imprese agricole situate nei comuni individuati dal codice Senza limiti di importo No
Art. 18, comma 1, lett. a Concessioni di servizi di trasporto aereo a norma del Reg CE 1008/2008 del Parlamento europeo e concessioni di servizi di trasporto pubblico di passeggeri ai sensi del Reg CE 1370/2007 Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art. 18, comma 1, lett. b Concessioni di servizi di lotteria aggiudicate ad un operatore economico sulla base di un diritto esclusivo Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art. 18, comma 1, lett. c Concessioni aggiudicate dagli enti aggiudicatori per l’esercizio delle loro attività in un paese terzo in circostanze che non comportino lo sfruttamento materiale di una rete o di un’area geografica all’interno dell’unione europea Senza limiti di importo No
Art. 19, comma 2 Contratti di sponsorizzazione tecnica Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art.20 Opera pubblica realizzata a spese del privato Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art. 36, comma 4 Opere di urbanizzazione primaria di importo inferiore alla soglia di cui all’art. 36, comma 4 Per importi inferiori a
€ 40.000
Per importi pari o superiori a
€ 40.000
Si
Art. 162 Contratti secretati Senza limiti di importo No

 

 

primus-c
primus-c

Clicca qui per scaricare il documento ANAC


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *