DURC e Stato di Avanzamento dei Lavori: la regolarità contributiva potrà essere verificata per il singolo cantiere

Con l’interpello n. 15/2009 il Ministero del Lavoro ha analizzato la problematica legata all´impossibilità, da parte delle imprese appaltatrici, di ottenere il pagamento degli stati di avanzamento lavori (SAL) a causa dell´irregolarità contributiva, propria o delle imprese subappaltatrici, relativa a cantieri o opere diversi da quelli per il quale si chiede il pagamento.

Continua a leggere

L’obbligo di richiedere il DURC in tutti i casi di appalti pubblici è delle Stazioni Appaltanti

La disposizione è prevista dal comma 10 dell’art. 16 bis della Legge 28 gennaio 2009 n.2, (conversione del D.L. 185/2008 “Anticrisi”).

Continua a leggere

Sicurezza e barriere architettoniche degli edifici scolastici: bando di finanziamento INAIL

L’INAIL finanzia progetti (legge n. 296/2006, art. 1, c. 626) per adeguamento degli edifici scolastici (istituti pubblici di istruzione secondaria di primo grado e superiore) alle norme in tema di sicurezza e igiene del lavoro o all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Continua a leggere

Dall’Autorità le Linee Guida sulla finanza di progetto dopo il D.Lgs. 152/2008 (3° correttivo)

Con le “Linee guida sulla finanza di progetto dopo l’entrata in vigore del terzo decreto correttivo al Codice dei contratti pubblici l’Autorità ha ritenuto opportuno fornire alle amministrazioni ed alle imprese – ha specificato il Presidente dell’Authority – uno strumento operativo per risolvere problemi interpretativi riguardanti le nuove procedure del project financing e per le modalità di redazione degli studi di fattibilità.

Continua a leggere

Adeguamento dei prezzi dei materiali da costruzioni: pubblicata la legge. Novità anche per arbitrati, trattativa privata e incentivi per tecnici delle P.A.

La L. 201/2008, legge di conversione del D.L. 162/2008 che conteneva misure straordinarie per il 2008 in tema di adeguamento dei prezzi dei materiali da costruzione, è stata pubblicata sulla G.U. n. 298 del 22 dicembre 2008.

Continua a leggere

Il Professionista ha diritto di essere remunerato dalla P.A. anche senza incarico

Le stazioni appaltanti devono pagare il professionista per la redazione di un progetto anche in assenza di un incarico non formalmente conferito: è sufficiente che il progetto sia utilizzato per richiedere un finanziamento (anche non ottenuto).

Continua a leggere

Il testo del nuovo schema di Regolamento del codice dei contratti

Disponibile il testo del nuovo schema di Regolamento del Codice dei Contratti, aggiornato secondo le osservazioni della Corte dei Conti (rilievo n. 51/I del 26 maggio 2008 ).

Continua a leggere

Dall’Autorità le indicazioni sulla scelta del criterio di aggiudicazione

L’art. 81 del decreto legislativo n. 163/2006 ha eliminato, anche nel settore dei lavori pubblici, i limiti giuridici all’utilizzo del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Continua a leggere

Nell’appalto concorso gli oneri per la sicurezza del progetto-offerta possono essere inferiori a quelli del bando

In un appalto concorso l’offerta del concorrente è composta dal progetto definitivo redatto sulla base del progetto preliminare posto a base di gara stilato dalla Stazione Appaltante.

Continua a leggere

Regolamento Lavori pubblici: riparte l’iter per l’approvazione definitiva

Lo scorso 6 novembre 2008, con la trasmissione dello schema di regolamento al Consiglio Superiore dei lavori pubblici da parte del Ministero delle Infrastrutture, è finalmente ripreso l’iter di approvazione del regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici.

Continua a leggere

Disciplina straordinaria per fronteggiare l’aumento dei materiali da costruzione nel 2008

La legge Finanziaria 2005 aveva modificato l’art. 26 della Legge Merloni, allo scopo di tutelare le imprese da aumenti anomali dei materiali da costruzione.

Continua a leggere

Certificazione UNI EN ISO 9000: quando è obbligatoria per le imprese

Con il parere n. 220 del 25 settembre 2008,l’ Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture è nuovamente tornata (deliberazioni n. 27/2004, n. 241/2003, n. 182/2003 e determinazione n. 29/2002) sulla corretta interpretazione dell’art. 4 del D.P.R. 34/2000 …

Continua a leggere

Pubblicato il 3° correttivo al codice dei contratti: le modifiche in vigore dal 17/10/2008

È stato pubblicato sul supplemento ordinario n. 227 alla Gazzetta Ufficiale n. 231 del 2 ottobre 2008, il D.Lgs. n. 152/2008 , il terzo correttivo del Codice degli Appalti ( Dlgs 163/2006 ).

Continua a leggere

Codice dei Contratti: approvato il terzo correttivo

Il terzo decreto legislativo che modifica il Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. 163/2006), approvato in via definitiva dal consiglio dei ministri dello scorso 1° agosto, è stato firmato dal Presidente della Repubblica.

Continua a leggere

Arbitrati e LL.PP.: divieto rinviato al 31/12/2008

La Legge n. 244/2007 (Legge finanziaria 2008) all’art. 3, commi 19-22, ha introdotto il divieto per le pubbliche amministrazioni di inserire nei contratti pubblici relativi a lavori, forniture e servizi clausole compromissorie che prevedano collegi arbitrali per la risoluzione delle controversie.

Continua a leggere

Materiali da costruzione: pubblicato il decreto per l’adeguamento dei prezzi 2007

La legge Finanziaria 2005 aveva modificato l’art. 26 della Legge Merloni, allo scopo di tutelare le imprese da aumenti anomali dei materiali da costruzione.

Continua a leggere

Approvate dal Consiglio dei Ministri le modifiche al Codice dei Contratti

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 27 giugno scorso, ha approvato, in via preliminare, lo schema del terzo decreto correttivo del Codice dei Contratti pubblici (D.Lgs. 163/2006), in attuazione dell’articolo 25, comma 3, della legge 18 aprile 2005, n . 62, che consente di apportare correzioni ed integrazioni al Codice, entro due anni dalla data di entrata in vigore dello stesso.

Continua a leggere

Arbitrati ancora possibili nei lavori pubblici

Il decreto-legge 113/2008 "Proroga di termini previsti da disposizioni legislative", pubblicato sulla G.U. n. 151 del 30.6.2008, ed in vigore dalla medesima data, contiene alcune disposizioni di interesse per il settore edile.

Continua a leggere

Per la documentazione a base di gara dovuti solo i costi di riproduzione. L’Autorità: illegittimo il bando con pretese diverse

L’Autorità di Vigilanza, con il parere n. 21 del 31 gennaio 2008, ha affermato che non può essere imposto al concorrente l’acquisto della documentazione di gara inerente l’appalto, ad un costo diverso dal semplice costo di riproduzione.

Continua a leggere

Nuovo Regolamento dei Lavori Pubblici: imminente la pubblicazione

Approvato dal Consiglio dei Ministri il 21 dicembre 2007, è stato firmato dal Presidente della Repubblica lo scorso 28 gennaio ed è ora in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Continua a leggere